inps  
Utente 493XXX
Buongiorno,soffro di disturbo bipolare con sintomi psicotici.Da circa 11 anni sto bene e sono in cura con una dose minima di farmaco.Vorrei chiedere se ho diritto ha un All invalidità da parte dell INPS,visto che la mia famiglia non ha mai fatto la richiesta,per vergogna.Sono passati troppi anni per richiedere l assegno.Grazie

[#1] dopo  
Dr. Domenico Spinoso

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)
SAN DANIELE DEL FRIULI (UD)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2018
Gentile Utente,
la sua patologia è classificata nelle tabelle del decreto ministeriale del 5/2/1992 per le invalidità civili ai codici dal 2201 al 2203 (disturbi ciclotimici) e prevede una percentuale di invalidità molto variabile (dal 36% al 100%) in rapporto alla gravità della patologia, alla necessità di terapia continua o meno, ai risvolti sulla vita sociale e lavorativa.
Appare pertanto difficile prevedere la percentuale che le verrebbe riconosciuta.
In merito invece alla possibile concessione dell'assegno di invalidità lavorativa, l'INPS lo concederebbe in caso di riconoscimento di una riduzione della sua capacità lavorativa (in occupazioni confacenti le sue attitudini) superiore ai due terzi.
Non vi è scadenza dei termini per la richiesta sussistendo tutt'ora la malattia (ovviamente gli eventuali benefici non sarebbero retroattivi).
Cordiali saluti
Dr. Domenico Spinoso
Medico del Lavoro