Utente 198XXX
Buongiorno e grazie , come lavoro faccio il bagnino l'altro giorno(Venerdi 5 luglio) mentre svolgevo il mio lavoro e in un attimo di pausa ne approffitto per fare un bagno mentre sono in acqua a nuotare mi fermo dove c'e ancora piede e all'improvviso sento qualcosa che mi passa sopra il piede (o struscio io, impossibile da capire soprattuto contro cosa) comunque stesso mentre sono in acqua alzo il piede e vedo che ci sono due buchini piccolini con due graffietti altrettanto piccoli, in acqua non noto sanguinamento ,ne ho dolore e continuo a fare il bagno, pensando più a un morso di qualche pesce,granchio non lo so,dopo un 5 /10 minuti esco dall'acqua e mi accorgo che uno dei due buchini sanguina un po , quindi ritorno con i piedi in acqua per togliere la sabbia poi dopo un po si stana...non ho usato altre misure perchè ritenevo la ferita di poco conto e poi ignorantemente credevo che vaccinato da bambino stessi apposto.

Sicuro non mi vaccino da più di 10 anni e ammetto che ero ignorante sul tetano , e siccome che ad ogni ferita non mi posso fare venire le paturnie ora io voglio farmi vaccinar ma quando lo posso fare?
diciamo per ipotesi che mi vaccino in questi giorni e io fossi stato contagiato dal tetano, cosa succederebbe? ci sarebbe qualche episodio sgradevole?
Ho letto che il vaccino è sicuro ed efficace a 100% ma lo è anche per un iperteso?


grazie per la risposta e per l'attenzione

[#1]  
Dr. Domenico Spinoso

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)
SAN DANIELE DEL FRIULI (UD)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2018
Gentile utente,
Non credo che la ferita che si è procurata possa determinarle problemi. Detto questo è sempre utile mantenere attiva la vaccinazione antitetano.
Può tranquillamente effettuare il ciclo vaccinale quando lo desidera. Non vi sono controindicazioni nè relativamente alla ferita che ha subito nè con l’ipertnsione arteriosa.
Cordiali saluti
Dr. Domenico Spinoso
Medico del Lavoro

[#2] dopo  
Utente 198XXX

la ringrazio per la pronta risposta, e una volta somministratomi il vaccino sarò gia coperto da subito per 10 anni?

[#3]  
Dr. Domenico Spinoso

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)
SAN DANIELE DEL FRIULI (UD)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2018
Se deve ripetere tutto il ciclo sarà coperto dopo la seconda inoculazione. Se esegue la vaccinazione presso il centro vaccinale della sua asl le daranno tutte le indicazioni.
Cordiali saluti
Dr. Domenico Spinoso
Medico del Lavoro