Utente 151XXX
Salve

Pratico attività sportiva abbastanza regolarmente correndo per tre volte a settimana per circa 40-50 minuti.
Da circa 7 giorni, dopo essere tornato da un viaggio dove ho camminato molto con calzature decisamente scomode, ho un dolore abbastanza modesto nella parte posteriore della pianta del piede, nella zona circoscritta al tallone, soprattutto quando effettuo una palpazione o al mattino appena alzato appena appoggio il piede per terra.
Per prudenza ho deciso di prendermi uno stop dagli allenamenti evitando di sforzare il piede con la corsa. Tuttavia, non volevo interrompere l'attività fisica, pensavo di praticare qualcosa di alternativo come la cyclette. Può essere in qualche maniera dannosa e ritardare la guarigione?
Quanto tempo dovrei aspettare prima di ricominciare a correre?
Le classiche pomate antinfiammatorie possono avere una qualche efficacia?

Grazie
Cordiali Saluti

[#1] dopo  
Dr. Leonardo Donati

24% attività
0% attualità
8% socialità
VECCHIANO (PI)
SAN GIULIANO TERME (PI)
FUCECCHIO (FI)
LIVORNO (LI)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2011
Caro paziente,
Penso che a causa delle calzature che hai indossato ti sia comparsa una infiammazione circoscritta della fascia plantare. Nel qual caso le terapie locali con pomate sono inefficaci, e' utile un plantare in silicone che ammortizzi le sollecitazioni meccaniche della pianta del piede, funziona bene una terapia medica con fans e il riposo dall'attivita fisica e' consigliato per almeno 15 giorni.
Saluti.
Dr. Leonardo Donati
Specialista in Ortopedia e Traumatologia