Utente 217XXX
Buonasera. Sono un ragazzo di 39 anni e da circa sei mesi avverto dolori al basso gluteo e al bicipite femorale sx. Di conseguenza la mia terapista mi ha fatto interrompere l`attività fisica facendo sedute
Di infrarossi e laserterapia. Appena ripresa l`att fisica (palestra, calcetto e bicicletta) è tornato il dolore, in modo particolare quando sto seduto, quindi ho fatto una RM con il seguente referto:
RM COL lombare

Lo studio RM del tratto lombare del rachide è stato condotto con tecnica FSE, con senza soppressione del segnale del grasso mediante scansioni orientate secondo il piano assiale saggittale dipendenti dal T1, senza la somministrazione di MDC in vena, e dal T2, in un campo magnetico da 1,5 TESLA.

Si documenta fisiologica lordosi del tratto lombare della colonna. Il soma dei metameri lombari è preservato in altezza ma è presente diffusa spondilosi. Il canale spinale ha diametri nei limiti della norma. I dischi intersomatici lombari hanno regolare spessore e mostrano normale intensità di segnale, nelle scansioni ATR-lungo.
I dischi L4-L5 e L5-S1 presentano, tuttavia, minima convessità circonferiale del profilo posteriore con lieve impronta sull`astuccio durale.
Non si rilevano aree di alterata intensità di segnale a carico del cono e della cauda midollare.

Detto questo, gentilmente, potreste spiegarmi quello che ho e come dovrei intervenire?
Inoltre questo dolore inizialmente mi veniva curato come sciatalgia... possono essere confusi i sintomi?
In attesa di un Vs riscontro, invio distinti saluti

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Non avendo ricevuto alcuna risposta in questa area, provi con il copia-incolla a ripostare anche in AREA ORTOPEDIA. (alcuni ortopedici sono anche specialisti in medicina dello sport)

Tanti saluti


Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com