Utente 377XXX
Buongiorno, mio figlio è da due anni che gioca a calcio in maniera che io definisco semi-agonistica visto il numero e l'intensità degli allenamenti. Si allena 3 volte a settimana con una durata di due ore a seduta più una partita nel finesettimana.
E' da circa 6/7 mesi che ha perso esplosività e velocità, le sue caratteristiche fisiche naturali più accentuate, ed essendo un bimbo di 8 anni risente psicologicamente di questa situazione.
Premettendo che non sono assolutamente interessato ai risultati sportivi, vorrei capire il perchè di questa situazione e sopratutto se è una cosa normale o legata ha qualche problematica di mio figlio. I cambiamenti che ho notato sono una minore resistenza, una corsa meno fluida ( a volte al massimo dell'accellerazione anche scomposta, tende a buttare il corpo in avanti) e poca forza/esplosività nelle gambe.
Tutto ciò puo essere legato ai cambiamenti strutturali (crescita) di un bimbo di 8 anni?
Puo essere legato alla troppa massa muscorale che ha messo sulle gambe?
O magari alla carenza di ferro o altre sostanze? ( discorso accennato dal pediatra)
O ad una non corretta postura?
Ringraziandovi anticipatamente,
cordiali saluti
Massimiliano

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Non ricevendo risposte in questa area provi a ripostare ANCHE in area ORTOPEDIA

Tanti saluti
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com