Utente 938XXX
Premettendo che gioco a calcio a livello puramente dilettantistico negli ultimi due mesi ho iniziato a soffrire quasi contemporaneamente di un forte dolore alla schiena(alla zona lombare) e di un fastidioso male all’inguine. Dapprima mi sono consultato con il fisioterapista della mia squadra che per la schiena mi ha semplicemente detto di farmi fare dei massaggi dal fisioterapista mentre per l’altro mio problema mi ha diagnosticato una leggera contrattura prescrivendomi dello stretching mirato e dandomi la possibilità di rientrare ad allenarmi in gruppo dopo pochi giorni. Ma dopo il primo scatto che ho fatto ecco il sopraggiungere del già provato fastidio all’inguine che non mi ha permesso di continuare l’allenamento. Dopo una decina di giorni di completo riposo sono tornato dal fisioterapista della squadra lamentando gli stessi dolori accusati le settimane precedenti (anche il dolore alla schiena è aumentato causandomi fastidio in qualsiasi posizione io mi trova). Dopo una breve consultazione mi ha diagnosticato una probabile pubalgia mentre per la schiena l’unico rimedio era una radiografia. Mi sono così recato dal mio medico curante che ha sentenziato una probabile pubalgia e attraverso l’impegnativa fatta da lui ho prenotato una “radiografia rachide completo e bacino sotto carico (ischiocruralgia bilaterale)” che però farò solamente il 28 gennaio.
Preoccupato da sempre più insistenti e dolorose fitte all’ inguine (e consapevole comunque che di pubalgia si tratta) ma ormai anche ai fianchi, agli addominali e talvolta ad un testicolo sono andato in pronto soccorso auspicandomi di poter fare anticipatamente una lastra. Ovviamente questo non stato possibile seppure è stata molto utile come visita in quanto è stato scongiurato il rischio ernia. Quindi rassegnato aspetterò il 28 gennaio facendo al massimo uso del “Brufen” che mi è stato prescritto in pronto soccorso. Ora dopo essermi dilungato vorrei sapere solamente se è normale avere così tante fitte in svariate zone del corpo è che attinenza ha il forte dolore alla zona lombare con la pubalgia. Ringrazio anticipatamente per l’attenzione e mi scuso per la sbrodolata in un italiano sicuramente un pò “confuso”.

[#1]  
Dr. Francesco Forte

24% attività
20% attualità
12% socialità
SALERNO (SA)
PELLEZZANO (SA)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Egr penso che la prima cosa da fare sia quella di richiedere una consulenza medica specialistica ( fisiatra, ortopedico o medico dello sport ).
cordialmente
Dr. Francesco  Forte
Direttore Centro Scoliosi Salerno
Master in Ozonoterapia www.gruppoforte.it - www.scoliosisalerno.it