Utente
Gentilissimi,

Circa una settimana fa infilando i jeans ho avvertito una fitta alla schiena in zona lombare. Il dolore si è limitato a questa zona per 2/3 giorni durante i quali sono stato a riposo. Un paio di giorni prima forse avevo fatto uno sforzo sollevando borse della spesa pesanti.
Gli ultimi 4 giorni avverto, sopratutto quando mi corico delle fitte fortissime in zona iliaca, (per spiegarmi meglio da ignorante che sono, il dolore è sulla punta dell'osso che sporge sul fianco destro) tanto dolorose da dovermi alzare più volte durante la notte per trovare sollievo, riducendomi così a poche ore di sonno. Durante il giorno invece il dolore è più sopportabile e si trova sempre sul fianco destro a volte interiormente altre posteriormente). Cercando di individuare il punto esatto del dolore palpo la linea dell'inguine e noto due palline dure (ma forse ci sono sempre state) quindi sulla zona del dolore riferita non sono sicuro al 100% se collegata a questa linea dell'inguine ma mi parrebbe proprio sull'osso, come una trafittura molto dolorosa. Non so se questo sintomo sia collegabile a quegli episodi "traumatici" oppure una cosa diversa. Grazie

[#1]  
Dr. Raffaello Brunori

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
E' bene approfondire il tutto con un esame radiologico della colonna in toto e del bacino per capire cio' che possa darle la sintomatologia descritta. In base all'esito dell'esame, vedremo cosa, nel suo caso, sarà piu' utile per la risoluzione della sintomatologia.
Un cordiale saluto
Dr. Raffaello Brunori

[#2] dopo  
Utente
Grazie dr Raffaello Brunoni per la risposta e grazie a chi qui lavora anche di domenica.