Fossa iliaca destra

Buongiorno Dottori,
sono un uomo di 35 anni e da un paio di mesi ho un problema.

Mi spiego meglio, durante la notte in posizione supina ho un brontolio nella fossa iliaca destra solo li.

In tutto l'arco della giornata non avverto nessun genere di fastidio o disturbo.

Il disturbo avviene sopratutto dopo due/tre ora che mi sono addormentato facendomi svegliare dai rumori e incutendomi timore per i fastidiosi rumori mi risulta faticoso riaddormentarmi.


Ho fatto tutti gli esami del sangue possibile, proteina c reattiva, ves, urine e feci ed è tutto nella norma.

Ho effettuato un'ecografia dell'addome completo e anche qui tranne dei fini depositi biliari nella cistifellea non risulta assolutamente niente.

Da permettere che non ho nessun fastidio sia nell'urinare che nel defecare.


Secondo voi qual è il problema?

Che esame dovrei fare per capire qualcosa?

Dovrei fare una tac addomino pelvica?


Spero possiate rispondermi perchè la situazione è diventata veramente insostenibile.
[#1]
Dr. Claudio Bosoni Allergologo, Medico di base 3k 164
Io penso che questa è una iperperistalsi del colon, visto che si manifesta di notte, dopo lo stress della giornata. Ho già avuto un caso simile al suo ed ho avuto ottimi risultati. Pertanto le consiglierei, se decide di curarsi, la seguente terapia: LOPEMID 1 cpr. x 3 volte al dì prima dei pasti,
LORAZEPAM 2,5 1/2 cpr. alla sera prima di dormire.
Il tutto per almeno 10 giorni. Ci sentiremo ancora.
Se questa terapia non desse risultati, allora è necessario fare una colonscopia. Saluti

Dr. Claudio Bosoni

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio