Utente 262XXX
Buongiorno, da diversi mesi soffro di un'acne tardiva (sono una ragazza di 29 anni). Non si è compreso se si tratti di una questione ormonale - dall'ecografia sembrerebbe tutto ok e non posso però assumere la pillola concezionale per motivi di salute - o se si tratti di stress. È concentrata sulle guance e sul mento e a periodi si allevia, ad altri si infiamma... Soprattutto in base ai cosmetici che scelgo. Bocciata la scelta dei prodotti non comedogenici, ma la mia pelle tollera bene i prodotti privi di nickel, cobalto e parabeni quali prodotti euphidra e bionike. Sono in cura con prodotti detergenti della Rilastil e con Nicotinamide. Vi domando, sulla scelta del fondotinta, per non far aggravare l'acne, se sia meglio optare per un fluido mat o se sia meglio un fondotinta compatto.
Grazie.
Un cordiale saluto.

[#1] dopo  
Dr.ssa Nicole Romeo

24% attività
16% attualità
12% socialità
GUIDONIA MONTECELIO (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2018
Prenota una visita specialistica
Innanzitutto un dosaggio ormonale che comprenda :
Fsh, Lh ,17 beta estradiolo , progesterone, testosterone, deha...( non basta l'ecografia ovarica infatti).
Poi prendere in considerazione una terapia laser eventuale.
Sconsiglio un fondotinta compatto in questo caso.
Comunque deve consultare un centro di medicina estetica per approfondire e intervenire.
Cordiali Saluti
Dr.ssa Nicole Romeo
Medico Chirurgo
Specializzata in Psichiatria
Specialista Psicoterapeuta