Utente 332XXX
Buon giorno a tutti e grazie in anticipo per le vostre risposte.
Come da titolo ho un problema ad un muscolo pettorale.
Un giorno terminato un esercizio in palestra, precisamente le croci su panca piana, mi sono accorto che un pettorale era più gonfio dell'altro. Nessun dolore particolare, se non quello normale che si ha per alcuni giorni le prime volte che ci si allena dopo un lungo periodo di inattività fisica.
Non ho smesso di allenarmi, pensando che fosse stato uno sforzo maggiore del muscolo a determinarne il gonfiore, essendo il sinistro (io sono destro).
Giorni dopo ho consultato il mio medico, dato che il gonfiore non diminuiva, ed era anche ben visibile ad occhio.
Lui mi disse che probabilmente avevo preso uno stiramento e mi diede una pomata da mettere.
Per parecchio tempo ho smesso di allenarmi per paura di peggiorare le cose, e sembrava guarire anche restava leggermente più gonfio dell'altro. Ora è passato circa un anno da quel presunto strappo, e ricominciando ad allenarmi pian piano è tornato il gonfiore che comunque non è mai andato via completamente.
Il problema è localizzato nella parte bassa sotto il capezzolo e fino all'ascella.
Nessun dolore, neanche a toccare o premere sulla parte gonfia.
Cosa può essere stato, davvero uno strappo? Può essere che si sia formata dell'acqua nel muscolo mai smaltita, o può essere qualcosa d'altro?
Grazie a tutti

[#1]  
Dr. Alberto Giattini

24% attività
0% attualità
0% socialità
ASCOLI PICENO (AP)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2005
Gentile utente,
se non la ha già fatta dovrebbe eseguire una ecografia per capire se è presente un versamento liquido o una ipertrofia del muscolo. Se il gonfiore è rimasto per tanto tempo è improbabile che si tratti di una conseguenza dell'esercizio a meno che pur non facendo palestra, lei non abbia continuato a sforzarlo (lavoro, hobbies, ecc.). A secnda dell'esito dell'ecografia si deciderà sul da farsi.
Cordiali saluti

Alberto Giattini
Fisiatra
Dr Alberto Giattini
Fisiatra

[#2]  
Dr. Alberto Giattini

24% attività
0% attualità
0% socialità
ASCOLI PICENO (AP)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2005
Gentile utente,
se non la ha già fatta dovrebbe eseguire una ecografia per capire se è presente un versamento liquido o una ipertrofia del muscolo. Se il gonfiore è rimasto per tanto tempo è improbabile che si tratti di una conseguenza dell'esercizio a meno che pur non facendo palestra, lei non abbia continuato a sforzarlo (lavoro, hobbies, ecc.). A secnda dell'esito dell'ecografia si deciderà sul da farsi.
Cordiali saluti

Alberto Giattini
Fisiatra
Dr Alberto Giattini
Fisiatra

[#3]  
Dr. Alberto Giattini

24% attività
0% attualità
0% socialità
ASCOLI PICENO (AP)

Rank MI+ 24
Iscritto dal 2005
Gentile utente,
se non la ha già fatta dovrebbe eseguire una ecografia per capire se è presente un versamento liquido o una ipertrofia del muscolo. Se il gonfiore è rimasto per tanto tempo è improbabile che si tratti di una conseguenza dell'esercizio a meno che pur non facendo palestra, lei non abbia continuato a sforzarlo (lavoro, hobbies, ecc.). A secnda dell'esito dell'ecografia si deciderà sul da farsi.
Cordiali saluti

Alberto Giattini
Fisiatra
Dr Alberto Giattini
Fisiatra

[#4] dopo  
Utente 332XXX

Grazie Dottore, seguirò il suo consiglio e andrò a fare un'ecografia.
Aggiornerò in seguito la situazione...
Distinti saluti

[#5] dopo  
Utente 332XXX

Grazie Dottore, seguirò il suo consiglio e andrò a fare un'ecografia.
Aggiornerò in seguito la situazione...
Distinti saluti

[#6]  
Dr. Antonio Corbisiero

20% attività
0% attualità
0% socialità
NAPOLI (NA)
NOLA (NA)

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2007
Condivido con il collega la gestione diagnostica del problema, l'unico consiglio che sento di darle è che , cautelativamente, di stare a riposo fino al chiarimento della diagnosi. A presto

Distinti Saluti