Utente
Buona sera . Ho 60 anni e da due mesi soffro di reflusso gastrico, ma ultimamente capita una cosa molto strana. Di solito a stomaco vuoto ho sensazione di stomaco gonfio - come che e' pieno di aria. Mi da fastidio fino alla gola. Cerco di bere tanta acqua in modo di fare rutti e di inspirare aria. Dollore e quasi insignificnte, sento solo un fastidio lieve alla bocca deloo stomaco. Tante volte dopo mangiato mi passa ma tante volte no. Ho anche mancanza di respiro (non quando lo stomaco e' gonfio).Ho fatto una eccografia e tutto ok. Anche breth test era negativo. Premetto che soffro di pressione alta controlata(non tanto bene con lobivon).Cosa puo essere. Ho terore che sia qualcosa di grave. Grazie mille e buon lavoro.
Mi scusi ho dimenticato di dirLe che quando me capita stomaco cosi ho anche la salivazione abbondante.

[#1]  
Attivo dal 2010 al 2011
Gentile utente,
la presenza di eruttazione, unita alla difficoltà digestiva sono da ricercarsi prima di tutto in una errata condotta dello stile di vita. Sarebbe necessario sapere se utilizza cibi molto speziati e/o grassi, se fuma, se beve alcool, se indossa indumenti stretti, se va a dormire dopo un pasto pesante, ecc. Anche il sovrappeso è un'altro fattore da prendere in considerazione. Il fatto che il breath test sia negativo, non esclude comunque al 100% la possibilità di avere l'HP. L'eventuale presenza di una malattia da reflusso gastro-esofageo (GERD o MRGE) o di altre cause patologiche va comunque ricercata con l'ausilio di indagini strumentali appropriate(esofagogastroduodenoscopia, Ph-metria 24/h, ecc). Modifichi lo stile di vita e si consulti con il suo curante per valutare la necessità di eseguire ulteriori indagini.
Cordiali saluti

[#2] dopo  
Utente
Grazie mille per la sua risposta.
No cibi molto speziati e grassi(non mangio quasi niente per la paura di mal di stomaco che viene molto spesso sotto le costole dx che medico curante mi ha ordinato colonscopia che e' negativa) fumo si, alcol no. Di fatti ultimo anno sono in sovrappeso 1.65cm. di 75 kg. Tanti anni fa avvevo anche eria iatale che poi con gli anni e sparita.
Grazie mille lei e' molto gentille ma io sono spaventata piu di prima. Buon lavoro

[#3]  
Attivo dal 2010 al 2011
Gentile utente,
non era mia intenzione spaventarla, bensì cercare di aiutarla. L'erna iatale è una patologia che è anche legata al sovrappeso, pertanto la riduzione del suo peso corporeo unita ad una eventuale terapia medica (prescritta dal suo curante) potrebbe far ridurre fino a scomparire i suoi sintomi. I limiti del consulto a distanza, purtroppo, non mi consentono di fare altro.
Buona serata

[#4] dopo  
Utente
Lo so, grazie mille, lo faro' come mi ha consigliato lei.
Tante belle cose, grazie mille