Utente
Buonasera sono in cura da un dietologo il quale mi ha prescritto delle soluzioni galeniche così composte:
metformina cloridrato Ph. Eur 180mg;
bupropione cloridrato 50 mg;
fenilpropanolamina hci 50mg;
sinefrina tartrato 20mg;
triac 0,25 mg

Volevo sapere se danno problemi...
le spiego il motivo di questa richiesta dovuto al fatto che ieri mi si son rotti i capillari di un occhio
( io ipotizzavo dovuto al passaggio da ambienti freddi e ambienti caldi), poi assorbitosi dopo qualche ora; stamani avevo un gran mal di testa ed oggi stavo a casa di amici
ed il padre sentendomi dire queste cose, da buon medico, ha voluto misurarmi la pressione...da tale test è risultato
che avevo 105-145...mi ha detto di controllarla per una settimana due volte al dì.
Premetto che da circa 20 giorni sono molto stressato, fumo un pacchetto e poco piu al giorno di sigarette e a causa di pensieri
dormo veramente poco e mi sveglio all'alba, per poi riaddormentarmi..
volevo sapere se quest'alterazione della pressione può essere dovuta allo stress
oppure al fatto che uso tali sostanze da circa 8-10mesi?premetto che le quantita in mg. variano a seconda del peso raggiunto.
grazie mille

[#1]  
Dr. Luigi Sparano

20% attività
0% attualità
0% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2004
la preparazione galenica non presenta controindicazioni, è importante in ogni caso verificare nel tempo i parametri tiroidei.
Importante inoltre è il monitoraggio della pressione arteriosa , ma non vi sono correlazioni riguardo al farmaco per la dieta.

Buona Giornata

[#2]  
Dr. Francesco Marzii

24% attività
0% attualità
12% socialità
ROGNO (BG)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2005
Gentile utente,
A far dimagrire un paziente usando il mix di sostanze chimiche che le sono state prescritte son capaci tutti. La competenza e professionalità di un vero Dietologo (cioè medico specialista in scienza dell'alimentazione) è INSEGNARE a mangiare e correggere gli errori che vengono commessi.
Certo, è cosa più difficile, ma è l'unico strumento valido.
Cosa farà allorchè, dopo essersi rovinato la salute con quelle porcherie, vedrà recuperare fatalmente i chili perduti ?
Le prime avvisaglie le sta già notando, infatti l'aumento dei valori pressori può benissimo essere imputabile a 3 dei 5 componenti della sua preparazione, e, suo padre glielo spiegherà, con la pressione arteriosa non si scherza.
Mi dia retta: butti in pattumiera la preparazione galenica, si rivolga ad un vero dietologo che, magari, abbia anche una preparazione in nutrizione biologica, segua una dieta equilibrata senza assumere farmaci o, se sarà necessario, solo specialità medicinali (non preparazioni galeniche, peraltro vietate dal Ministero della salute) o, meglio ancora, prodotti di fitoterapia o omeopatia.
Cordialmente
Dott. Francesco Marzii

[#3]  
Dr. Laura Ferrero

20% attività
0% attualità
0% socialità
TORINO (TO)
ALBA (CN)

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2006
concordo pienamente con il collega specialista Dott. Marzii.Purtroppo molto spesso noi specialisti ci troviamo a dover correggere, quando è ancora possibile, i gravi e spesso irreversibili, danni metabolici e d'organo indotti da queste sostanze. Il problema dei mix farmacologici sta nel fatto che gli effetti collaterali e tossici non sono prevedibili...il Ministero della Sanità autorizza la terapia farmacologica per l'Obesità. I farmaci sono regolarmente presenti in commercio in tutte le farmacie, uno, la sibutramina, ad effetto anoressante, a sola prescrizione specialistica (medicina interna, cardiologia, scienza dell'alimentazione, diabetologia, endocrinologia), l'altro, l'orlistat, riduttore dell'assorbimeno dei grassi, prescrivibile anche dal suo medico curante. Le consiglio vivamente di rivolgersi ad uno specialista con cui poter instaurare un rapporto di fiducia reciproca e poter curare una malattia in modo ragionevole senza indurre ulteriori stati di malattia spesso irreversibili e a rischio della sua stessa vita.
Buona fortuna
dott.ssa laura ferrero