Utente
buonasera mio figlio ha 17 anni , l'altra sera tornando dalla corsetta che pratica da due sere mi accorgo che la maglietta che aveva addosso aveva piccole tracce di sangue all'altezza dei capezzoli ,mi allarmai e lo andai a controllare e mi accorgo che ha il petto sinistro leggermente piu' gonfio dell'altro. lui sostiene che le tracce di sangue nella maglietta sia causa dello sfregamento delle maglia ... io non ho la piu' pallida idea .vorrei sapere che cosa puo' essere, e a che cosa e dovuto questo leggero gonfiore io sono molto preoccupata, prima di andare dal medico curanta vorrei chiedervi il VS parere. RINGRAZIANDOVI CORDIALI SALUTI

[#1]  
Dr. Stelio Alvino

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
20% socialità
MONTEPULCIANO (SI)
ABBADIA SAN SALVATORE (SI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Buonasera, pur con i limiti di un consulto a distanza e senza poterlo vedere potrebbe trattarsi di una forma di ginecomastia legata a problematiche transitorie di carattere ormonale. Non si capisce se le tracce ematiche fossero solo a sin o bilateralmente e comunque se fossero legate allo sfregamento della maglietta (sulla pelle esternamente si sarebbero dovute trovare tracce di escoriazioni) . Comunque certamente la situazione è meritoria di una visita medica per valutare se effettivamente sia un caso di ginecomastia.
saluti
La consulenza è prestata a titolo puramente
gratuito secondo lo stile Medicitalia.it
Dott. Stelio ALVINO

[#2] dopo  
Utente
la ringrazio per la sua immediata risposta m ala disturbo ancora scusandomi perl' ignoranza ma che significa ginecomastia?

[#3] dopo  
Utente
il gonfiore e' molto leggero ,mi preoccupano di più le macchioline ematiche trovate sulla maglietta vorrei chiederle qual'è lo specilista che dovrei rivolgermi?

[#4]  
Dr. Stelio Alvino

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
20% socialità
MONTEPULCIANO (SI)
ABBADIA SAN SALVATORE (SI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Le allego questo link da vedere di una precedente consulenza (in particolare legga il post #3)

https://www.medicitalia.it/consulti/chirurgia-plastica-e-ricostruttiva/7239-ginecomastia-maschile.html

consulterei un chirurgo senologo, comunque lo può fare attraverso il suo medico curante.
La consulenza è prestata a titolo puramente
gratuito secondo lo stile Medicitalia.it
Dott. Stelio ALVINO