Utente
Sono appena stato un paio di settimane fa a farmi la gastroscopia e non hanno trovato niente e da quando mi hann fatto l'inizione del dormicul stavo bene, un po rincoglionito ma bene.
In questi periodi mi sveglio con la sensazione di vomitare o se penso al cibo ma appena ho fame tutto questo scopare e mangio.
Può darsi che sia una fonte di stress o ansia a provocarmi questi fastidi?

[#1]  
Dr. Stelio Alvino

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
20% socialità
ABBADIA SAN SALVATORE (SI)
MONTEPULCIANO (SI)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2008
Buongiorno. Le risponde un anestesista che abitualmente utilizza questi farmaci.
Dunque la sedazione con il midazolam (principio attivo del prodotto DORMICUM, in vendita in Italia con altro nome commerciale) non può averle lasciato questa sintomatologia.
Si tratta di una benzodiazepina a rapida ipnoinduzione e altrettanto rapida metabolizzazione e quindi smaltimento. Non è negli effetti collaterali l'insorgenza ne tantomeno il prolungarsi di fenomeni di nausea.
Quindi questa fastidiosa sensazione andrebbe indagata su altra via. Come ha scritto nel precedente post lei aveva già una sintomatologia caratterizzata da nausea pertanto non può essere attribuita al sedativo fatto per l'esame. Saluti
La consulenza è prestata a titolo puramente
gratuito secondo lo stile Medicitalia.it
Dott. Stelio ALVINO

[#2] dopo  
Utente
Grazie, ho constatato che in sti due giorni avevo la febbre, ora mi è ritornato l'appetito e sto molto meglio.
Mi viene un leggero fastidio alla gola quando sono nervoso e sono un po stressato ma penso che questo risolvo con delle medicine per l'antistress gia prescritte dal mio medico.

[#3] dopo  
Utente
Dopo essermi ripreso da questa "influenza" ho riscontatro un sintomo "nodo alla gola" che mi viene e non mi fa mangiare.
Ovvero ho fame ma non riesco a mangiare e devo sforzarmi perchè ho un istinto di vomitare e non è bello.
Ho letto in giro che lo sciroppo Gaviscon potrebbe aiutarmi in questo caso, è vero?