Utente 166XXX
Salve, sono una ragazza di 19 anni e da più di una settimana a questa parte soffro di dolori localizzati nella parte alta del busto. Sento fitte al seno, al torace e dietro la schiena. Sinceramente alcune di queste fitte non riesco nemmeno a capire da che parte provengano. Mi fanno male anche le spalle. Ultimamente svolgo una vita non molto movimentata e sto gran parte del tempo davanti al pc. Cosa potrebbe essere?

[#1] dopo  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Potrebbe trattarsi di un dolore posturale cosi' come di un'infiammazione della muscolatura intercostale. Provi a fare un po' di attivita' fisica, anche molto leggera, come per esempio delle passeggiate. Ma ovviamente si rivolga al suo medico se questo non dovesse bastare.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#2] dopo  
Utente 166XXX

Grazie mille dottor Spina. Adesso ho preso un Synflex forte 550 e vediamo se passa. Comunque ha ragione, da che facevo due sport mi sono ridotta a non far più nulla! E ne risento spesso, ma ora seguirò il suo consiglio.

[#3] dopo  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Bene. Ma non prenda farmaci senza consultare prima il suo Medico...
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com

[#4] dopo  
Utente 166XXX

Aggiornando la situazione non è migliorato niente. Anzi ora ho delle fitte dietro la spalla destra con conseguente dolore al medesimo braccio. Le fitte le sento anche sulla parte sinistra ed alta della schiena, ma molto di meno che a destra.

[#5] dopo  
Dr. Stefano Spina

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2008
Come le ho suggerito in precedenza conviene chiedere al suo Medico di visitarla e di darle una terapia specifica, evitando le cure fai-da-te che come vede non migliorano la situazione.
Cordiali saluti
dott. Stefano Spina
www.stefanospina.com