Svenimenti

salve soffro di svenimenti improvvisi,in cui sudo,le persone che erano presenti ai miei svenimenti dicono che divento pallida,tipo cadaverica,al mio risveglio ho forti dolori alle orecchie.ho fatto elettrocardiogramma,elettroencefalogramma e ecocardiogramma con nessun risultato rilevante,il mio dottore ha detto che sono crisi vagali dovuti alla mia pressione generalmente bassa;solo che poi ripensandoci ho riscontrato una costante:mi succede sempre la sera dopo aver mangiato un pò in più.ho pensato potesse essere qualcosa allo stomaco.c'è da aggiungere che ne soffre anche mia sorella gemella nonostante viva in un altro stato.che ne pensate?
[#1]
Dr. Alberto Calvieri Dietologo, Medico di medicina generale, Specialista in malattie del fegato e del ricambio, Medico estetico, Diabetologo 450 11 13
Gent.le utente
sarebbe utile eseguire un profilo glicemico ed insulinemico per la valutazione anche del metabolismo glicidico nella genesi degli svenimenti da lei indicati
un saluto

Dr. Alberto Calvieri - Specialista in Scienza dell'Alimentazione
www.albertocalvieri.it

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa