Utente
Ho appena ritirato le analisi del sangue, me ne servivano solo alcune da portare ad un dermatologo ma ho approfittato per un esame completo.

In attesa di andare dal medico, c'è un valore su cui vorrei chiedere un'interpretazione: la vitamina B12 risulta essere a 98 (c'è anche una B di fianco al numero che non riesco ad interpretare) ed il valore di riferimento è 190-660.
L'acido folico invece è nella norma, 7.0.

Vorrei solo una delucidazione su questi valori.

Grazie

[#1]  
Attivo dal 2010 al 2011
Gent.mo Utente,

qual era lo specifico quesito diagnostico che si ricercava con le analisi? Se non si sa esattamente cosa si cerchi, i valori dei risultati, normali o meno che siano, hanno un significato quasi nullo.

[#2] dopo  
Utente
Mi son state chieste le analisi dal dermatologo da cui debbo recarmi per un controllo sullo stato dei capelli (comincio ad avere stempiature), mi erano state chiesti Ferro, Magnesio, Ferritina, TSH, FT3, FT4, ora ricontrollando ho visto erano compresi anche acido folico e vit. B12.

Quindi presumo sarà il collega a darmi una risposta

[#3]  
Attivo dal 2010 al 2011
Gent.mo Utente,

in questo caso, il significato del valore basso della Vit. B12 non fornisce informazioni utili alla risoluzione del quesito. Una carenza isolata (e non sappiamo se persistente) della vitamina B12, infatti, non causa patologie a carico dei capelli senza alterazioni degli altri fattori.

Come Le ho già spiegato (e come sono costretto a fare decine di volte al giorno), non esistono valori "giusti" e "sbagliati" ma solo valori all'interno o al di fuori dei range di normalità statistica in una popolazione omogenea e, sia che i alori siano all'interno che al di fuori, se non è conosciuto un quadro clinico o un quesito specifico, il risultato non è praticamente utile a nulla.

In parole povere: o sai dove vai e perché, oppure i nomi delle strade non ti dicono proprio nulla di utile.