Utente
Gentilissimo team di mediciitalia,premesso che ho eseguito molte visite specialistiche..vorrei portare alla vosta attenzione la mia situazione che al momento non ha ancora una risposta!Non ho evidenti asimmetrie facciali,ma appena comincio a sentire la stanchezza divento completamente asimmetrico,la differenza è impressionante,la mattina sembro un bel ragazzo mentre appena comincio a stancarmi..ultimamente con poco, devo per forza mettermi in zona di sicurezza e riassemblarmi.Di solito i disturbi si attenuano col sonno,ho la sensazione che aumentino quando fumo di piùe con lo stress.I sintomi più fastidiosi sono:occhi gonfi,tessuto contorno occhi che si riduce,una guancia che cede..tachicardia.Ci tengo a sottolineare che sono uno sportivo e iesco a fare i 100m in 11 sec ,riesco a sopportare comunue gli sforzi con facilità anche in presenza di questi sintomi,come se si stancasse solo il viso.Ho trovato un leggero miglioramento con un farmaco che mi ha prescritto un neurologo nell ultima visita(alprazolam 0.5).Ma non lo ritengo apprezzabile..non si tratta di una mia fissazione o cattiva percezione della mia immagine, vorrei sapere la vostra opinione al riguardo,tutto ciò che può essere in base ai sintomi descritti..thanks

[#1]  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Si è spiegato benissimo.
>>non si tratta di una mia fissazione o cattiva percezione della mia immagine, vorrei sapere la vostra opinione al riguardo,tutto ciò che può essere in base ai sintomi descritti..thanks >>

Per chiarire questo aspetto proverei a ripostare anche in area PSICHIATRIA (e non perchè necessiti di una terapia psichiatrica) ma semplicemente per una valutazione di base e valutare quale sia la componente psichica rispetto a quella organica che si potrebbe interpretare solo con la visita e nel momento in cui si manifesta.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#2] dopo  
Utente
Buona sera,grazie dottor Catania per la Sua risposta,ma visto che è evidente che lei è un oncologo e nonostante ciò ha avuto la gentilezza di rispondere,non potrebbe intervenire in questo consulto anche uno psichiatra senza ripostare?...non credo di aver troppo bisogno di uno psichiatra per ora(ma non si sa mai),il problema è che se continua questa mia situazione ne avrò bisogno senz'altro.Non sono così stupido da pretendere una diagnosi con conseguente terapia a distanza,speravo solo in qualche vostra intuizione che avrei fatto presente al mio medico di base.Non perchè non mi fidi ma noto una certa fretta da parte dei medici delle mie parti(sono del sud)non per loro incompetenza ma per le condizioni in cui sono costretti a lavorare.Vi ringrazio ancora.

[#3]  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Ma nessuno ha scritto che Lei necessiti di una terapia psichiatrica ma di una valutazione in area PSI, tant'è che ho scritto >>non perchè necessiti di una terapia psichiatrica) ma semplicemente per una valutazione di base e valutare quale sia la componente psichica rispetto a quella organica che si potrebbe interpretare solo con la visita e nel momento in cui si manifesta>>.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com

[#4] dopo  
Utente
oK grazie.Vorrei ripostare in area PSICHIATRICA ma il sistema me lo impedisce(non può essere inviato più di un consulto in 24h).

[#5]  
Dr. Salvo Catania

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
LECCO (LC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Io non possso fare nulla. Potrei girarlo se fosse nella mia area.
Ci riprovi.
Salvo Catania, MD
Chirurgo oncologo-senologia chirurgica
www.senosalvo.com