Utente
Buongiorno.
Il mio medico non ha ritenuto necessario prescrivermi alcuna terapia.
Ho smesso di fumare, credo di mantenere un'alimentazione equilibrata (pochi grassi animali, totale assenza di dolci, molta frutta e verdura, forse consumo eccessivo di birra e olio di oliva) e ho iniziato a camminare (almeno 1 ora al giorno).
Ho rifatto gli esami:
Colesterolo totale 252
HDL 100
LDL 141
Glicemia 120.
Chiedo se allo stato attuale, considerando i valori sopra riportati e il mio attuale stile di vita, possa correre seri rischi di andare incontro a malattie cardiovascolari, o se il quadro riportato sia ancora accettabile. Premetto che la sera prima del prelievo ho mangiato una pizza e ho bevuto una lattina di birra e un bicchiere di spumante. Questo può aver contribuito all'innalzamento del tasso glicemico?
Grazie

[#1]  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
MANFREDONIA (FG)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gent. utente,
intanto complimenti per aver smesso di fumare!!
Continui ad alimentarsi in maniera varia ed equilibrata, non trascurando l'apporto di fibra (frutta e verdura). Riduca, magari, l'assunzione di birra.
Non darei particolare importanza all'esito degli esami...molto probabilmente "viziati" dal pasto serale precedente.
Li ripeta pure a distanza di qualche settimana, ricordando di lasciar trascorrere almeno 12 ore dal pasto serale fino al momento del prelievo venoso (a digiuno!).
Cari auguri.
Dott. Serafino Pietro Marcolongo
Dietologia - Medicina Estetica

IL CONSULTO ONLINE NON SOSTITUISCE LA VISITA DIRETTA!

[#2] dopo  
Utente
Grazie per la risposta. Rifarò gli esami.
Buona giornata

[#3] dopo  
Utente
Buongiorno dr. Marcolongo.
Ho rifatto gli esami:
Colesterolo totale 267
HDL 117
LDL 141
Tigliceridi 44 (prima erano 54)
Glucosio siero 109
Emoglobina glicata 5,5

Il glucosio è diminuito ma il colesterolo cattivo è sempre uguale. Secondo lei a questo punto devo seguire una cura farmacologica? Ho 57 anni in menopausa e famigliarità con malattie cardiovascolari (papà morto per ictus). Ipertensione controllata con una pastiglia di Triatec 0,5 mg al giorno.
Grazie e cordiali saluti.

[#4] dopo  
Utente
Buongiorno gentili dottori.
In assenza del dr. Marcolongo c'è qualche collega che può rispondermi?
Grazie in anticipo.

[#5]  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
MANFREDONIA (FG)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Gent. signora,
mi spiace se Le rispondo solo ora ma, in queste ultime giornate, tra festività ed attività lavorativa...il tempo a disposizione non è tanto.
Prendo atto degli aggiornamenti con valori pressochè invariati e, certamente, non preeoccupanti. Nonostante il Colesterolo totale superi il range massimo, non è presente al momento un rischio cardiovascolare evidente, in considerazione di un valore elevato del Colesterolo HDL (cosiddetto buono) e di un valore nei limiti del Colesterolo LDL (cosiddetto cattivo). Pertanto, ritengo che il Suo Curante abbia preso la decisione più saggia non prescrivendo alcuna terapia ipocolesterolemizzante.
Continui pure a seguire un regime alimentare ben controllato e dedichi sempre qualche ora della settimana a qualche attività sportiva (sono consigliate anche lunghe passeggiate giornaliere) ripeta, poi, tra qualche mese un esame ematochimico per la valutazione dell'assetto lipidico di concerto col Suo Curante.

Per ulteriori informazioni, La invito a leggere l'articolo pubblicato su questo sito:

https://www.medicitalia.it/salute/scienza-dell-alimentazione/11-colesterolo.html

Cordiali saluti e Felice Anno Nuovo.
Dott. Serafino Pietro Marcolongo
Dietologia - Medicina Estetica

IL CONSULTO ONLINE NON SOSTITUISCE LA VISITA DIRETTA!

[#6] dopo  
Utente
Gentile dr. Marcolongo, mi scuso per il sollecito ma Medicitalia ci ha abitituati, tranne alcune specialità come es. diabetologia e malattie metaboliche, a risposte esaurienti e soprattutto immediate anche se le domande sono apparentemente banali e forse noi utenti avanziamo troppe pretese. Grazie per la sua disponibilità e quella di tanti altri suoi colleghi che ci rassicurano anche nei periodi in cui non sono disponibili i nostri medici di riferimento.
Buon lavoro a tutti.

[#7]  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
MANFREDONIA (FG)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Di nulla, gentile signora! La Sua riconoscenza così come quella di tantissimi utenti è già motivo di gratitudine nei nostri confronti, presenti su questo sito a titolo gratuito e volontario.
Dott. Serafino Pietro Marcolongo
Dietologia - Medicina Estetica

IL CONSULTO ONLINE NON SOSTITUISCE LA VISITA DIRETTA!