Ferritina molto bassa

Gentile Dott./Dott.ssa,
sono un ragazzo di 23 anni e donatore di sangue dall'età di 19. negli esami del sangue di routine che ho fatto a gennaio ho riscontrato dei valori di ferritina di 10, con normali valori di Hb, Ht, bilirubina ecc. per via di questo valore alterato hanno deciso di bloccare temporaneamente le mie donazioni in attesa di un successivo riscontro. infatti dieci giorni fa ho ripetuto gli esami e ora sono in attesa. nel frattempo, giusto per giocare "in anticipo", ho chiesto al mio medico di base, il quale mi ha prescritto una terapia di 40 giorni con il ferrograd. mi è sorto però un dubbio: la ferritinemia è un parametro che varia a seconda della sideremia? anche Lei mi avrebbe fatto la stessa prescrizione? La ringrazio anticipatamente,
Cordiali saluti da un futuro collega!
[#1]
Dr. Francesco Quatraro Gastroenterologo, Colonproctologo 28,8k 515 63
Quando la ferritina è bassa (ipoferritinemia), indica bassi depositi di ferro nell'organismo.

La carenza di ferro può essere causata da vari fattori (in sintesi):
- deficit nutrizionali;
- malassorbimento (si manifesta tipicamente con diarrea cronica);
- emorragie;
- gravidanza (NON è il suo caso, ovviamente!)

Si può ovviare con integratori a base di ferro e/o con la dieta:
la carne, e soprattutto la carne delle interiora (fegato, rene, cuore, etc) è una buona fonte di ferro. Molti alimenti di origine vegetale che sono una fonte abbastanza sostenuta di ferro sono sempre più marginali nelle nostre abitudini alimentari: legumi, frutta secca in guscio, vegetali a foglia (broccoli, spinaci, etc. ).

Saluti

Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa