Utente
Buona sera
questa mattina ho avuto una sensazione di svenimento, era come se mi mancasse l'aria, equilibrio precario e una strana percezione dello spazio circostante, ho deciso di chiedere un consulto perchè non è la prima volta che mi capita e nell'ultimo periodo succede più di sovente, anche durante il bagno (forse per il caldo) ho avuto difficoltà a rimanere cosciente, ho poggiato la testa sul ginocchio e il bordo della vasca cercando una posizione che limitasse il rischio di scivolare in acqua e solo dopo parecchio tempo (non saprei dire con precisione quanto) sono riuscita a reagire, ho notato inoltre che ho difficoltà a tenere in mano gli oggetti, ad esempio le posate scivolano come se non le avessi afferrate. Verso le 12.30 oggi la mia pressione era: min 53, max 95 (non sono però sicura della precisione dello sfigmomanometro). Le analisi fatte a metà febbraio sono buone, qualche valore è leggermente alterato ed ho richiesto un parere su questo sito e mi è stato detto che rientrano nella norma. Il livello della feritina però era al minimo: 7 ( il valore di riferimento era 7-120). In questi giorni ho il ciclo e quindi credo potrebbe essere sceso ulteriormente.
Io penso che questa situazione sia dovuta alla pressione e alla feritina, se non è così spero possiate dirmelo voi. Volevo sapere se un alimentazione particolare potrebbe aiutarmi e in cosa dovrebbe consistere. grazie

[#1] dopo  
Utente
Porgendovi un' altra domanda, colgo l'occasione per ringraziarvi del servizio che offrite. la mancanza di forze che mi sta colpendo in questi giorni (localizzata soprattutto agli arti), e l'eccessiva sonnolenza, possono essere dovuti al livello non proprio alto di feritina? La feritina bassa da cosa può essere causata? Può provocare danni?


Grazie ancora. Cordialmente