Utente
Egregi Dottori,
La mia Compagna prende la pillola anticoncezionale da circa 2 mesi...devo dire che oltre a dei leggerissimi sintomi di nausea dice che non le ha più di tanto creato problemi, ma nel mese scorso (Giugno) il ciclo è arrivato con quasi 2 settimane di anticipo...di intensità normale durata di 5 giorni...adesso attendeva il ciclo per l'11 Luglio ma è già in ritardo di 3 giorni !
Accusa gonfiore e indurimento del basso addome...nei giorni precedenti dolori alla schiena e alle ovaie...ma ancora nulla !
Dunque si chiedeva se sarebbe il caso di vedere se la pillola è ancora adatta a lei ? se sono normali questi anticipi e ritardi (calcolando che comunque non è mai regolare) ? Abbiamo rapporti regolarmente protetti anzi con la pillola e il profilattico direi protettissimi...cosa consigliate di fare ? Grazie per l'attenzione !

[#1]  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
MANFREDONIA (FG)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gent. utente,

in questi casi è sempre consigliabile informare il Ginecologo per le dovute decisioni.

Cordiali saluti.
Dott. Serafino Pietro Marcolongo
Dietologia - Medicina Estetica

IL CONSULTO ONLINE NON SOSTITUISCE LA VISITA DIRETTA!

[#2] dopo  
Utente
Buona Sera Dottori,
dinuovo qui a chiedere un vostro aiuto...a settembre alla mia compagna è stata sostituita la pillola (da Yaz a Yasmine) fin qui tutto bene nessun problema, se non fosse che da 2 mesi il ciclo le anticipa di circa 10 giorni ! altro problema invece si sta manifestando questo mese...le sue Mestruazioni sono finite il 10 Aprile (durate per 5 giorni con flusso normale...utilizza assorbenti interni) e a distanza di circa 4/5 giorni ha iniziato ad avere delle perdite prima rosso vivo e marroncine accompagnati anche da dolorini tipo premestruali, poi successivamente sul marrone scuro che stanno tuttora perdurando....faccio presente che pratichiamo del sesso davvero super protetto o meglio nonostante la pillola utilizziamo comunque il preservativo...a cosa si possono attribuire queste perdite ? e come mai la pillola dopo circa 7 mesi di assunzione ancora non regolarizza il ciclo ?? Grazie per l'attenzione e mi scuso peri il disturbo !

[#3]  
Dr. Serafino Pietro Marcolongo

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
SALERNO (SA)
MANFREDONIA (FG)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2009
Gent. utente,

è chiaro che esiste uno squilibrio ormonale che deve essere riferito al Ginecologo della Sua ragazza per le decisioni del caso.


Cordiali saluti.
Dott. Serafino Pietro Marcolongo
Dietologia - Medicina Estetica

IL CONSULTO ONLINE NON SOSTITUISCE LA VISITA DIRETTA!