Utente
Trovandomi al momento impossibilitata a prendere appuntamento con il mio medico di base per motivi di lavoro, gradirei avere una prima valutazione sui risultati di alcune analisi di sangue e urine che ho da poco eseguito, in quanto presentano alcuni valori superiori alla norma.
Questo è l'elenco:

CHIMICA CLINICA
Glicemia 77 mg/dl
Urea (BUN) 15 mg/dl
Creatinina 0,62 mg/dl
Bilirubina totale 1,71 mg/dl *
Bilirubina diretta 0,50 mg/dl *
Bilirubina indiretta 1,21mg/dl *
Alanina aminotrans. 12 U/L
Aspartato " " 12 U/L
Gamma GT 10 U/L
Amilasi 60 U/L
Sodio 142 mmol/l
Potassio 3,80 mmol/l
Colesterolo totale 193 mg/dl *
Colesterolo HDL 52 mg/dl
Rapporto Col HDL/Col Tot. 0,27%
Trigliceridi 95 mg/dl

PROTEINE
Proteina C reattiva 0,2 mg/dl

URINE
Colore Ambra
Aspetto Leggermente torbido
pH 6,0
Glucosio Assente
Proteine Assenti
Emoglobina Tracce
Corpi Chetonici Assenti
Bilirubina Assente

EMOCROMO
Globuli bianchi 6,45 x10^3/uL
Globuli rossi 4,85
HGB 14,4 g/dL
HCT 42,0%
MCV 86,6 fL
Emoglobina Corpuscolare Media 29,7 pg
Conc. Emog. Corp. Media 34,3 g/dL
Piastrine 220,0 x10^3/uL
RDW-SD 39,1 fL
RDW-CV 12,7 %

FORMULA LEUCOCITARIA

Neutrofili % 61,80 %
Linfociti % 26,50 %
Monociti % 10,20 % *
Eosinofili % 1,20 %
Basofili % 0,30 %
Neutrofili 3,98 x10^3/uL
Linfociti 1,71 x10^3/uL
Monociti 0,66 x10^3/uL
Eosinofili 0,08 x10^3/uL
Basofili 0,02 x10^3/uL

Velocità di sedimentazione 7

[#1]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
La modesta elevazione della bilirubina indiretta potrebbe essere legata al cosiddetto ittero (benogno) di Gilbert che non deve destarle preoccupazioni.
Vi è poi una tendenza ai valori alti di colesterolemia, motivo per cui sarebbe opportuna qualche attenzione in più sui lipidi (grassi) della sua dieta.

Saluti
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2] dopo  
Utente
Grazie mille per la risposta, sto già seguendo il suo consiglio sulla riduzione dei grassi.
Questa è più una curiosità, ma l'ittero benigno di cui parla è in qualche modo legato all'operazione di colecistectomia che ho subito un anno fa? Ricordo che al tempo delle coliche i miei valori di bilirubina erano (a detta dei medici perlomeno) molto alti, e anche il colore di pelle e feci aveva iniziato a tendere al giallo.

Un'ultima domanda, la presenza di tracce di emoglobina nelle urine ha qualche significato particolare? Ho notato che secono i valori di riferimento avrebbe dovuto risultare assente.

Buona serata

[#3]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
L'ittero di Gilbert non è legato ala colecistectomia.

Per le urine le converrà ripetere più in là un nuovo esame.

Cordialmente
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it