Utente
Buon giorno,
sono stata morsa dal mio gatto al polso ed essendo il buco lasciato dal dente piuttosto grosso ho visto una cosa scura che secondo me era la vena del polso.
Una ferita così vicina ad una vena, sebbene disinfettata (e già rimarginata) e con copertura del vaccino antitetano (richiamo fatto a gennaio per un altro morso), può avere conseguenza? Non mi sono rivolta al pronto soccorso perchè la ferita ha sanguinato pochissimo, una paio di gocce, ma la vista della vena mi ha scioccata.
Ora la sede del morso fa un pò male ed è un pò gonfia ma non mi da particolarmente fastidio.

[#1]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Nessun problema. La vena non è stata lesa e il gonfiore rientra nella norma.

Cordialmente

Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it

[#2] dopo  
Utente
Per la vicinanza alla vena (letteralmente sfiorata) è possibili che si sviluppi una flebite? Perchè ora che il morso si è sgonfiato, ogni tanto, sento un fastidio alla vena che è situata nell'incavo del braccio.

[#3]  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
ROMA (RM)
CINQUEFRONDI (RC)
CROTONE (KR)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Non dovrebbe. Ma solo con la visita diretta si puô escludere .

Prego.


Dr Felice Cosentino, Gastroenterologo/Endoscopista - Milano (Clinica La Madonnina), Roma, Calabria (Crotone,Reggio)
www.endoscopiadigestiva.it