Utente
Salve, vi interpello per una diminuzione di peso che sto avendo negli ultimi mesi. Sono passato da circa 76,5 a 73 kg scarsi in poco più di due mesi. All'inizio ho pensato fosse dovuto ad una infestazione di ossiuri, ma dopo la cura con il vermox le cose non sono migliorate. Sto aspettando a giorni l'analisi delle feci. Vi copio alcune parti del mio eco addome fatto il 28/02/14 per chiarimenti, visto che il medico ha trovato un calcolo all'appendice volevo anche chiedere questo quali problemi comporta.

Fegato di volume nei limiti ad ecostruttura lievemente iperecogena e disomogena senza identificabili alterazioni focali con caratteristiche di tipo ripetitivo. Pancreas esplorabile di dimensioni nei limiti ad ecostruttura lievemente disomogenea senza identificabili alterazioni focali. Nei limiti lo spessore parietale del colon nei tratti esplorabili senza evidenti aspetti di flogosi parietale con relativa ipertonia associato ad aumento delle austre a livello del discendente-sigma senza attuali raccolte fluide periviscerali.

e analisi del sangue:

e-GFR: >60 ml/min/1.73 mq
uricemia: 6,5
ferro: 64
colesterolo:176
colesterolo HDL: 48
trigliceridi: 77
AST/GOT: 14
ALT/GPT:20
FOSFATASI ALCALINA; 61
gamma gt: 20 UI/L

Tsh test riflesso: 1,304
ferritina: 63,1

proteine totali:7,3
albumina: 4,54
alfa 1: 0.23
Alfa 2: 0.69
EMOCROMO
globuli bianchi: 6,4
globuli rossi:5,25
emoglobina:15,3
ematocrito:47.7
volume globulare medio:90.9
emoglobina corpuscolare media:29.1
conc hb corpuscolare media:32
coefficiente di anisocitosi: 13,7
piastrine:295

formula leucitaria
neutrofili (ass.): 3,5
linfociti:2,2
monociti:0,5
eosinofili: 0,2
basofili:0.0
neutrofili: 55,1
linfociti:34,5
monociti: 7,3
eosinofili:2,6
basofili:0.5
veloc di eritrosediment: 2

azotemia:30 mg/dL
glicemia:89
bilirubina tot:0.70
bilirubina diretta:0.10
bilirubina indiretta:0.60
creatinemia: 1,20

[#1]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Quanto descrive non evidenzia motivi di particolare allarme,
anche il (modesto) calo di peso può rientrare nei limiti della variabilità fisiologica,
a volte legato ad un ridotto apporto (alimentare) come può accadere nei casi su base psicogena.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio per la risposta. Se può essere utile le dico quella che è la mia dieta adesso, dopo le varie diete dovute a influenza e altro: alla mattina:
ore nove: 1 bicchiere di albume d'uovo cotto con un filo d'olio e condito con del peperoncino, uno yogurt e un succo di frutta(di quello in cartone)

come merenda poi 2 frutti dopo circa un'ora 1 banana e una mela sempre

a pranzo primo di pasta e due o tre panini con prosciutto pranzo verso le 13:30

e alle 15:00 faccio merenda con un pezzo di pizza

e poi ceno verso le 21 con carne solitamente (ceno così tardi causa lavoro)

Secondo Lei è normale quindi il dimagrimento?

[#3] dopo  
Utente
a oltretutto in questi ultimi giorni vado in bagno 2 volte al giorno, una volta alla mattina in cui faccio feci molto liquide non proprio diarrea mentre alla sera defeco quasi normalmente. Tranne oggi che ho avuto feci dure alla mattina e subito dopo un episodio di diarrea (a distanza di circa mezz'ora)

[#4]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Confermo quanto scritto in replica #1.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#5] dopo  
Utente
La ringrazio per le risposte.

[#6]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Ci mancherebbe.

Auguroni
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#7] dopo  
Utente
salve, volevo solo comunicare che ad oggi a quasi un mese dal primo post le cose mi sembrano migliorate. Vado in bagno una volta al giorno e non sono più dimagrito. Solo che continuo a notare che le mie feci rimangono spesso a galla come se fossero piene d'aria ecco e non sono più tornate dure come un tempo. Volendole descrivere direi tra il 4 e il 5 nella scala Bristol. Forse più verso il 4 che il 5 comunque. Volevo chiedere se una cosa del genere fosse normale.

[#8]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
SI,
rientra nella variabilità dell'alvo.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#9] dopo  
Utente
La ringrazio per la risposta. Quindi se vado in bagno normalmente una volta al giorno è normale avere delle feci lente.

[#10]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Di nulla.

Cordiali Saluti
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#11] dopo  
Utente
Mi permetto di porre un'ulteriore domanda: oggi andando al bagno ho notato nelle feci un corpo estraneo, era come una bolla rossa grande all'incirca un centimetro. L'ho toccata con il cotton fioc e risultava morbida ma compatta, allora l'ho presa con un pezzo di carta igienica e rimaneva sempre morbida e di un rosso vivo mezza liquida però. Di cosa potrebbe trattarsi?

[#12]  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
16% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2012
Cibo indigerito.
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#13] dopo  
Utente
Ci tengo ha precisare che comunque il frammento ha macchiato di rosso vivo anche la carta igienica. LA ringrazio comunque, sicuramente sono io a preoccuparmi per nulla.