Utente 326XXX
Gent.mo Dott.re,
Ho 63 anni e da qualche tempo forse 3 o 4 mesi ho un dolore come una fitta sul lato destro del petto più o meno a circa 5-10 cm. sopra il capezzolo.
Non si manifesta continuativamente durante la giornata e neanche quando sono a letto di notte ma solo quando emetto dei rutti o dei singhiozzi.
La fitta è fastidiosa e per qualche secondo la sento poi sparisce per ritornare se rifaccio lo stesso movimento.Toccandomi sento un pò di fastidio. Mi farebbe pensare a un problema muscolare o ad un nervo però se provo a muovere le braccia o a contrarre i pettorali non l'avverto.Tra le altre cose gioco quasi tutti i giorni a biliardo e quindi muovo regolarmente tutta la parte destra.
Sono andato dal medico di famiglia, il quale giustamente mi ha fatto fare i seguenti controlli radiologi:

1) TORACE (2PR)
Minimi ispessimenti pleurici biapicali in verosimili esiti
Non lesioni parenchimali in atto
Ispessimento dell'interstizio peribronco-vascolare perilare
Lieve prominenza del ventricolo si SN

2) RX EMITORACE DX
Non si apprezzono lesioni osteostrutturali o traumatiche

3) ECOGRAFIA
L'esame della regione pettorale di destra, eseguito in comparativa, si rileva un'assimetria dei muscoli pettorali per relative maggiori dimensioni del destro, peraltro normale nel destrimane ed apparenetemente sine materia.
Non si apprezzano lesioni espansive nè esiti di pregeresse lesioni traumatiche.

Ho fatto anche tre massaggi dal fisiterapista, il quale mi ha detto che ho il muscolo pettorale non perfettamente morbido.
Devo ammettere che sono un pò migliorato ma le fitte ci sono ma di intensità minore. Il fisioretapista mi ha fatto notare che toccando le costole tra la 2à e 3à sento il dolorino.
Sono stato anche dal fisiatra, ma nessuo mi ha indicato cosa fare o quale farmaco prendere
Vorrei gentilmente sapere in base a questi esami, se Lei può indicarmi quale specialista o quale esame sia più appropriato per capire l'origine di questo fastidio o avere qualche consiglio..
Di solito sono molto tempo davanti al PC e uso per ore il mouse.

Grazie in anticipo
Saluti

[#1]  
Dr. Paolo Marangoni

24% attività
0% attualità
16% socialità
SAN MARTINO DI LUPARI (PD)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2007
sembrerebbe una nevrite intercostale : se il dolore dovesse persistere per oltre un mese inizierei con del lyrica 50 mg alla sera ,per 7 gg, per poi continuare col lyrica 75 per 15 giorni.Eventualmente mi faccia sapere
paolo marangoni
medico di medicina generale

[#2] dopo  
Utente 326XXX

Gent.mo Dott. Paolo Marangoni
La ringrazio di cuore per la Sua disponibilità e la celere risposta.
Proverò la cura che mi ha indicato e Le farò sapere come è andata.
RingraziandoLa nuovamente per la Sua cortese risposta Le auguro una felice e serena PASQUA 2015
Auguri e cordiali saluti
Aurelio