Analisi a sei mesi da colecistectomia

Buongiorno,

Sono una donna di 34 anni, normopeso (1.57 m per 58 kg), in buona salute.
Lo scorso febbraio sono stata sottoposta a colecistectomia per via di alcuni calcoli.
A sei mesi dall'intervento, come consigliatomi dal chirurgo, ho ripetuto le analisi del sangue.
Alcuni valori risultano alterati:

Transaminasi GPT 38 (<31)
Gamma GT 48 (8-35)
Colesterolo Totale 209 (<200)
Trigliceridi 203 (40-140)
Creatininemia 0.57 (0.6-1.1)

Aggiungo che da sempre i miei valori di colesterolo sono vicini al limite massimo, ma sono sempre stata rassicurata in quanto sembrerebbero fisiologici. Anche i trigliceridi spesso risultano alti, malgrado non ecceda mai con l'alimentazione né per quantità né per cibi grassi. Oltretutto mangio pochissima carne, l'ho eliminata quasi del tutto dalla mia dieta. Da sempre il grasso tende a depositarsi nella zona addominale.
Un ultimo dato: sempre su consiglio del chirurgo che mi ha operata, due settimane fa ho eseguito un'ecografia epato-biliare che non ha evidenziato alcun problema.
Devo preoccuparmi?
Grazie!
[#1]
Attivo dal 2007 al 2020
Medico Chirurgo
Guardi,
i suoi esami ancorchè fuori range sono compatibili con una colecistectomia eseguita di recente.
La ipertrigliceridemia può essere genetica, associandosi a una ipercolestolemia, peraltro lieve, e configurando un dislipidemia combinata poligenica.
Più che eliminare le proteine della carne, sono i carboidrati che incidono sui trigliceridi.
Per cui riveda la dieta aumentando l'apporto di verdure, mantenendo un buon apporto proteico compresi i legumi, faccia una attività fisica blanda (una passeggiata quotidiana per esempio) e tra un mese ricontrolli tutto facendo il pasto serale 13 ore prima del prelievo.
Ovviamente informi il suo Curante.
La creatinina è assolutamente normale.
A presto, se vuole.
Dott. Caldarola.
[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille per la risposta celere e precisa!
Domani ne parlerò anche con il curante.
Esistono dei test specifici che possano rilevare una dislipidemia?
[#3]
Attivo dal 2007 al 2020
Medico Chirurgo
La misurazione del Colesterolo totale, HDL, LDL, e la Trigliceridemia sono più che sufficienti in prima istanza.
Test di secondo livello solo in casi particolari: stia tranquilla perchè lei non rientra in questi.
Saluti Cordiali,
Dott. Caldarola.

Tutto su dieta e benessere: educazione alimentare, buone e cattive abitudini, alimenti e integratori, diete per dimagrire, stare meglio e vivere più a lungo.

Leggi tutto

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa