Utente
Premetto che il seguente post sarà lungo, ma ci terrei ad ascoltare il parere di persone competenti ed esperte nel settore poichè questo problema può non sembrare grave ma nuoce in modo estremamente negativo alla mia vita quotidiana, in più spero di non aver sbagliato la sezione in cui inserire questo post ma non sono molto capace a riguardo, quindi in caso chiedo scusa.
Sono un ragazzo di 18 anni e questo mio fardello inizia nel maggio del 2014, una giornata sono andato a mangiare un piatto di pasta fuori, a pranzo con mio padre ed immediatamente sento un dolore alla pancia fortissimo, corriamo a casa ed entro in bagno con questi dolori assurdi e scarico tutto accompagnato da diarrea e vomito, i giorni seguenti sono stato malissimo ma dopo una settimana il tutto sembrava andare meglio, tranne per il fatto che seppur in modo minore questo problema continua tutt'oggi.
Ho dolori che mi accompagnano quasi per tutto il giorno sulla zona della pancia verso l'ombelico/diaframma con costante bisogno di andare di corpo e questi dolori persistono per varie ore, si fermano poi per qualche ora quando vado in bagno e poi riprendono.
In questi due anni ho visitato decine di medici specializzati in tante cose diverse ho eseguito colonscopie ecografie esami delle feci, tutto e tutto quanto risulta che io non ho niente anche se sono sicurissimo che qualcosa non vada perchè prima non era assolutamente così.
Mi hanno prima detto che avevo la candida intestinale poi che non avevo niente poi mi hanno fatto prendere dei carboni vegetali, insomma un casino, loro ci hanno capito meno di me.
Ho perso giustamente la credibilità dei miei genitori che si affidano al fatto che i medici dicano che non ho niente e proprio per questo sono abbastanza disperato e giù di morale.
Come malattie passate ho avuto calcoli renali e sono stato operato tramite bombardamento nel 2005,06 e 08 ad un ospedale di Roma ma non credo che siano correlate.
Come già detto questi dolori a volte sono insopportabili e prendo un buscopan per placarli, funziona perfettamente e li fa scomparire del tutto.
Mi accompagnano ogni singolo giorno della mia vita e come già detto mi condizionano fin troppo impedendomi di fare viaggi, andare troppo lontano da casa e a volte creano grandi disagi anche ad andare a scuola.
Spero sinceramente che qualcuno di voi, medici abbia un'idea o un pensiero a riguardo, ne sarei estremamente felice e ve ne sarei grato per il resto della mia vita, grazie per l'attenzione.

[#1]  
Dr. Vincenzo Caldarola

32% attività
16% attualità
16% socialità
()

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Spero che le sue aspettative non si infrangano di fronte alla risposta che le patologie come le sue non si possono curare telematicamente e che altri Colleghi hanno già provveduto alla parte clinica e agli esami strumentali.
Sembra che lei soffra di IBS, ciè di Sindrome dell'Intestino Irritabile e ci sono tutti i presupposti per parlare di questa entità nosologica che ha una sua dignità e spesso lascia scontenti medio e paziente.
Anche la risposta rapida a 1 cpr di buscopan avallerebbe l'ipotesi.
Presumo che oltre alla colonscopia abbia fatto altri esami strumentali. Per esempio un'ecografia dell'addome in toto.
Si senta con il suo curante e valuti la possibilità di una visita Gastroenterologica presso un Collega onesto, esperto e con esperienza, il che non significa necessariamente che debba avere 90 anni.
Mi aggiorni pure, se vuole.

Saluti cordiali,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola

[#2] dopo  
Utente
Buongiorno Doc,
La ringrazio per la risposta tempestiva e chiedo scusa per eventuali errori grammaticali ma la mia lingua principale è l'Inglese e non l'italiano.
Ho parlato con il medico di famiglia e mi ha consigliato di prendere Nutricol in compresse in attesa di ulteriori esami ed accertamenti che eseguirò nel giro delle prossime settimane, tra questi ha consigliato un'ulteriore colonscopia seguita da come ha consigliato lei da una visita gastroentrologica, la ringrazio ancora per la risposta e la saluto!

[#3]  
Dr. Vincenzo Caldarola

32% attività
16% attualità
16% socialità
()

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Buona domenica anche a lei!
Dr. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola