microematuria da Giugno

Vorrei un consiglio sulla mia sutazione, premettendo che entrami i miei genitori sono urostomizzati per K-Vescica.
Da Maggio ad oggi ho eseguito tre volte le analisi delle urine/sangue con i seguenti risultati (riporto solo i valori fuori dalla norma):
Maggio (esami eseguiti per controllo annuale):
Urine
HB: tracce
Leucociti 4-5 per c.v.
Emazie 2-3 per c.v.
Cellule epiteliali: alcune basse vie UG
Flora: modesta
Esame Emocromo nella norma

Giugno (esame eseguiti a seguito mi microematuria)
Urine
HB: assente
Leucociti 1-2 per c.v.
Emazie assente
Cellule epiteliali: alcune basse vie UG
Flora: modesta
Esame Urinocoltura: sviluppo streptococco agalactiae carica 50.000 UFC/ml

==> il medico non mi ha prescritto nessuna cura, dicendo che la carica batterica era bassa.

Ottore (esami effettuati a seguito di un episodio di gonfiore dei linfonodi del collo-cervicali), tutti rientrati ad eccezione di uno dietro l'orecchio destro a metà dello stesso-posteriore auricolare):
Urine
HB: assente
Leucociti 2-3 per c.v.
Emazie 1-2 per c.v.
Cellule epiteliali: rare basse vie UG
Flora: Scarca
Esame Emocromo: leucociti 10.18.

Cosa mi consigliate di fare? Sono necessarie ulteriori indagini e se sì di che tipo?
Grazie in anticipo a chi vorrà aiutarmi a capire cosa fare.
[#1]
Attivo dal 2007 al 2020
Medico Chirurgo
Innanzitutto dica al suo curante che avrebbe dovuto curare l'infezione delle vie Urinarie al di là della carica batterica.
E' probabile che lei abbia ancora una infezione delle vie urinarie basse e quindi è utile ripetere l'urinocoltura con eventuale ABG.
In quanto al sangue, si impone una ecografia renale e vescicale (addome e pelvi se preferisce) per verificare l'assenza di vegetazioni in vescica, specialmente se anche lei è fumatrice. Cosa che, nel caso, le conviene smettere di fare oggi stesso.
Questi sono i consigli che ha chiesto e che le sto fornendo.
Se continua a vedere il suo curante con un attegiamento ostativo alla prescrizione, vada a visita urologica.
Utilissima anche una visita ginecologica per escludere la provenienza del sangue dall'apparato genitale.
Faccia sapere se vuole.

Buona domenica,
Dott. Caldarola.
[#2]
dopo
Utente
Utente
Buonasera Dott. Caldarola. Innanzi tutto la ringrazio per la sua risposta. Così come da Lei indicatomi, lunedì ho eseguito l'esame delle urine con urinocoltura.
Risultato:
Urine
HB: assente
Leucociti: 1-2 per c.v.
Emazie: assenti
Cellule epiteliali: rare basse vie UG
Flora: Assente

UrinoColtura
Conta colonie < 10.000 UFC/ML
Sviluppo di Flora Mista Non patogena

Cosa mi consgilia di fare? Come mai questa alternanza di emazie nelle urine?
Procedo con le ecografia addome completo?
Grazie ancora per i consigli.



[#3]
Attivo dal 2007 al 2020
Medico Chirurgo
Si a questo punto per sicurezza faccia l'eco addome e pelvi con particolare atenzione ai reni e alla vescica.
Poi se vuole mi dia notizie.
Se troviamo renella o qualche calcoletto ci mettiamo l'animo in pace.

Cari saluti,
Dott. Caldarola.

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa