Candida orale e contagio

Salve dottori,
volevo chiedervi una informazione poichè ho letto pareri discordanti su questo argomento.
A quanto pare da una candida vaginale (curata con meclon e quasi passata) mi è sbucata anche una candida orale. Il medico di base mi ha prescritto il diflucan 150 per 7 giorni.
La terapia è giusta? Lo chiedo giusto per scrupolo, poichè dal bugiardino sta scritto che dovrei prendere il 100 per questo caso. Ma tant'è.

fatto sta che mi domandavo una cosa molto più sciocca: ma la candida orale è trasmissibile con il bacio?

Grazie mille
[#1]
Attivo dal 2007 al 2020
Medico Chirurgo
Salve.
La candida è un ospite abituale del cavo orale e in genere si virulenta a seguito di alterazioni della flora residente, per esempio in seguito all'assunzione di antibiotici o a momentani cali delle difese immunitarie.
Teoricamente chi ha una candidosi orale attiva può trasmetterla con il bacio profondo o prolungato, ma l'infezione nell'immunocompetente è autolimitante.
La dose di diflucan di 100 mg/die per 10 gg è quella migliore.
Ma come ha detto lei....tant'è!
Cari saluti,
Dott. Caldarola.
[#2]
dopo
Utente
Utente
Quindi il mio partner se non manifesta sintomi non deve fare nessuna cura o la deve fare comunque?
parlo sempre per i baci e quella orale, non per i rapporti.

tanto non è allora se la terapia non è la migliore. prima va via meglio è sta cosa!
[#3]
Attivo dal 2007 al 2020
Medico Chirurgo
Se il suo partner non ha stomatite da candida al limite, per eccesso di zelo, può essere trattato con il Mycostatin sospensione.
Non vedo la necessità di fargli assumere il Diflucan
Cari saluti,
Dott. Caldarola.
[#4]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio dottore.
E' stato davvero esaurientissimo!
[#5]
Attivo dal 2007 al 2020
Medico Chirurgo
Di nulla.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa