Utente
Buonasera, ho 22 anni e vorrei un parere sulle seguenti analisi. La settimana scorsa ho subito un'estrazione dentaria, a causa di un ascesso, con seguente applicazione di punti poichè il sangue non si arrestava (cosa capitata anche qualche tempo prima, quando ho subito una frenulotomia). Il medico curante pensando che potessi avere dei problemi di coagulazione mi ha sottoposto ad alcune analisi. Vorrei avere un parere. (Gli asterisco stanno a significare i valore leggermente alti)

GLOBULI ROSSI 5230000 RIFERIMENTO(4500000-6000000)
GLOBULI BIANCHI 5200 RIFERIMENTO (4000-11000)
EMOGLOBINA 15,80 RIFERIMENTO (14.0 - 18.0)
EMATOCRITO 44,9 RIFERIMENTO (42.0 - 52.0)
VOLUME CORP. MEDIO 85,9 RIFERIMENTO (80.0 - 100.0)
EMOGL. CORP. MEDIA 30.2 RIFERIMENTO (27.0 - 34.0)
CONC. EMOG. CORP. MEDIA 35.2 RIFERIMENTO (31 - 37)
AMPIEZ. DISTR. ERITROCIT. 12,8 RIFERIMENTO (11,0 - 15,0)
PIASTRINE 200000 RIFERIMENTO (150000-440000)
VOLUME PIASTR MEDIO 10,0 RIFERIMENTO (6 - 12)

NEUTROFILI 43,9 RIFERIMENTO (40,0 - 75,0)
EOSINOFILI 2,3 RIFERIMENTO (0,0 - 7,0)
MONOCITI 6,7 RIFERIMENTO (2,0 - 12,0)
LINFOCITI 46,9 RIFERIMENTO (20,0 - 50,0)
BASOFILI 0,2 RIFERIMENTO (0,0 - 2,5)

TEMPO DI PROTROMBINA 11,4 secondi
ATTIVITA' PROTOMBINICA 88,7 %
I.N.R. 1,04 RIFERIMENTO (0,85 - 1.40)

PTT 29 RIFERIMENTO (23-40)
FIBRINOGENO 266 RIFERIMENTO (150-400)


QUADRO PROTEICO
PROTEINE TOTALI 8.2 RIFERIMENTO (6.0-8.0) **
ALBUMINA 56,5% 4,63g/dl Riferimento (52.0-65,1% 3,12-5.21)
alfa 1 2,6% 0,21g/dl Riferimento (1.0-3.0% 0.06-0,24)
alfa 2 12,6% 1,03g/dl Riferimento (9.5-14.4% 0,57-1.15)
beta 1 9,7% 0,80g/dl Riferimento (6,0-9,8% 0,36-0,78) **
beta 2 6,8% 0,56g/dl Riferimento (2,6-6,4% 0,16-0,51) **
gamma 11,7% 0,96g/dl Riferimento(10,7-20,3% 0,6-1,6)

AZOTEMIA 24 RIFERIMENTO (14-45)
GLICEMIA 100 RIFERIIMENTO (60-110)
CREATININEMIA 0,90 RIFERIMENTO (0,6-1,4)
SIDEREMIA 66 RIFERIMENTO (49-181)
ACIDO URICO 5,6 RIFERIMENTO (3,5-8,5)

COLESTEROLO TOTALE 233 (un po' elevato) ***
TRIGLICERIDI 96

[#1]  
Dr. Vincenzo Caldarola

32% attività
16% attualità
16% socialità
()

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Salve,
mi pare evidente che non ci sia nulla di preoccupante nelle sue analisi.
La modesta ipercolesterolemia, verosimilmente di natura poligenica, va prima trattata con una dieta povera di colesterolo e con un incremento della attività fisica (una passeggiata di un'ora a passo svelto quotidianamente) e con movimento in ogni salsa: va quindi ricontrollata tra un mese e se non dovesse scendere o addirittura dovesse mostrare un trend in salita si potrà pensare ad ua adeguata terapia.
Per ora non prenda nulla: anche gli integratori di riso rosso fermentato contengono un precursore di una statina, non abbassano il colesterolo oltre il 10% del valore totale e soprattutto non ne è stata ancora dimostrata l'attività di potente protezione dell'endotelio posseduta dalle statine, specie quelle di ultima generazione.
Buona giornata,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola

[#2] dopo  
Utente
Grazie mille dottore per la risposta.
I valori di beta 1 e beta 2 potrebbero risultare un po' alterati a causa del colesterolo stesso?

[#3]  
Dr. Vincenzo Caldarola

32% attività
16% attualità
16% socialità
()

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Non sono significativi.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola