Dolore al retto

Buonasera. Vorrei chiedervi un chiarimento roguardo una situazione che prosegue da qualche giorno ormai..sento del fastidio nella zona del colon retto/canale anale (o almeno è lì che provo questa sensazione) da tre giorni...Il primo giorno, appena sveglio, quando mi sono alzato dal letto ho avvertito una fitta di dolore forte in quella zona, poi nei successivi 3 giorni ho provato più che altro fastidio, e ad oggi questa sensazione non è scomparsa..non so se può essere utile ma sono stato curato per prostatite batterica, e ora che il batterio non c'è più probabilmente è comunque rimasta infiammata al dire del mio urologo, quindi sono in procinto di iniziare una terapia con integratori/antinfiammatori (non so cosa vorrà prescrivermi).Ho 20 anni, e aggiungo che ormai passo la maggior parte del giorno seduto a studiare. Il fastidio è dovuto al fatto che ho passato troppe ore seduto o ad altro? Ho il retto infiammato?
[#1]
Attivo dal 2007 al 2020
Medico Chirurgo
Gentile Utente,
sarebbe bene che lei iniziasse la terapia antinfiammatoria di cui parla il suo Urologo e che si facesse valutare da un punto di vista proctologico. Un Urologo un ano - retto dovrebbe saperlo valutare.
Certamente è plausibile la correlazione tra la flogosi prostatica e i fastidi che riferisce e non le giova stare a lungo seduto.
Ma capisce bene che da questa postazione telematica possiamo esserele soltanto di aiuto parziale.
Faccia pure sapere se vorrà.
Cari saluti
Dott. Caldarola

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa