Utente
Buongiorno. Circa una settimana fa mi sono recata dal parrucchiere per una tinta. Anche se non era la mia iniziale intenzione, ho colorato tutti i capelli castani con un biondo platino, fino alla nuca.
Mi sono stati applicati decolorazione e tinta ( non so se posso indicarvi la marca).
Durante la decolorazione la testa era in fiamme. Sentivo che mi bruciava ovunque e il dolore era lancinante, ho comunque resistito.
Quando mi hanno lavato i capelli e messo la tinta il dolore è aumentato così tanto da farmi scoppiare a piangere singhiozzando nel salone. La testa era come in fiamme, ogni movimento era un dolore insopportabile come se mi versassero acido. Un'esperienza orribile e la più dolorosa di tutta la mia vita.
Ho resistito 15/20 minuti fino alla fine piangendo, per non uscirne con dei capelli orrendi.
A casa mi accorgo di avere la testa rossa , con puntini sparsi e zone rosso fuoco localizzate al centro, e il giorno seguente si sono formate croste e pus rappreso.

Nota: non sapendo sia sconsigliato, ho lavato i capelli prima di andare dal parrucchiere a tingerli; i prodotti usati erano di qualità.

[#1]  
Dr. Vincenzo Caldarola

32% attività
16% attualità
16% socialità
()

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,
inoltri il consulto in area dermovenereologica.
Ci sono Dermatologi e Tricologi che potranno darle risposte qualificate e pertinenti alla loro branca.
Buona giornata,
Dott. Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola