Utente 460XXX
Salve a tutti i dottori

Pongo un quesito un po' particolare: in un bagno di un conoscente ho accidentalmente grattato una mattonella del muro che presentava dello sporco non ben specificato (macchie rosse/marroni per lo più). Essendo molto attento all'igiene e sapendo tra l'altro che il mio conoscente soffre di onicomicosi ai piedi, ho subito lavato le mani con particolare attenzione al dito che ha effettuato il graffio, e successivamente passato anche amuchina gel x-derm. Una volta arrivato a casa ho tagliato l'unghia per sicurezza. Non so bene cosa effettivamente potrebbe trovarsi di sporco in un bagno, immagino di tutto; le operazioni effettuate per pulire sono sufficienti?
Mi rendo conto che forse sono esagerato, ma vorrei sentire un parere di chi conosce bene l'argomento.

[#1]  
44918

Cancellato nel 2018
Salve,
scusi la schiettezza ma le domando: che le importava di andare a grattare con l'unghia lo sporco sulla mattonella del bagno del suo conoscente?
Mah! Faccio fatica a comprenderlo.
Comunque lei non corre nessun pericolo e anche il taglio dell'unghia è stato superfluo: bastava uno spazzolino da unghie e del sapone.
Buona giornata.
Dott. Caldarola.

[#2] dopo  
Utente 460XXX

Gentile dottore

La ringrazio per la celere risposta, ha fugato i miei dubbi. Non ho grattato volontariamente lo sporco li presente, solo sistemando l'asciugamani ho accidentalmente grattato li, complice anche un'unghia non cortissima.