Utente
Salve, sono un ragazzo di 15 anni ed ho da più di un anno ho un problema che mi mette molta ansia...
Verso giugno 2016 mi sono usciti dal collo alcuni linfonodi (credo che erano 3) ,apparentemente non mi sono preoccupato perché avevo avuto alcuni giorni prima la febbre e mal di gola...
Dopo 3 mesi,visto che i linfonodi non erano andati via, ho fatto una visita dal mio dottore di fiducia...
Egli mi ha rassicurato dicendo che non c'era da preoccuparsi ma comunque sia mi ha prescritto degli esami di sangue e una radiografia..
Fatti gli esami di sangue, mi è uscito dalle analisi niente di preoccupante tranne che un virus il "citomegalovirus" che stava svanendo.
Dalla ecografia anche niente di preoccupante...
Allora mi sono rassicurato e tranquillizzato, ma durante questi mesi 2 dei 3 mi erano scomparsi ed era rimasto soltanto uno...
Verso Agosto , quindi un mese fa, mi sono accorto che i linfonodi che mi erano scomparsi sono riapparsi...
Ora non so se mi dovrei rifare gli esami oppure se è tutto normale e non far nulla..
Secondo voi ?
Ps: questi linfonodi non solo dolenti ed è questo che mi mette molta ansia..

[#1]  
Attivo dal 2007 al 2020
Salve,
il CMV talvolta si riattiva.
Ciò potrebbe spiegare la ricomparsa dei linfonodi.
Parli con il suo curante per eseguire un emocromo e le IgM ed IgG anti CMV.
Se fossero ricomparse le IgM ci sarebe una riattivazione della malattia: evento frequente e privo di conseguenze.
Mi faccia sapere se vorrà.
Saluti,
Dott. Caldarola.

[#2] dopo  
Utente
Salve dottore,
Grazie della risposta immediata che ha dato...
Sono un ragazzo molto ipocondriaco e penso sempre al peggio, quindi secondo lei, questi linfonodi sul collo sono usciti a causa del CMV?
Faró al più presto degli esami di sangue...
Cordiali Saluti

[#3]  
Attivo dal 2007 al 2020
Buona giornata a lei e mi faccia sapere.
Nel frattempo stia tranquillo: non ravviso situazioni di emergenza.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.