Utente
Buonasera, sono alla 28° settimana di gravidanza e vorrei solo un chiarimento in merito all'utilizzo di una pomata che ho utilizzato dopo prescrizione medica, per 2 volte al giorno e per 3 giorni, ma a quanto pare l'ho utilizzata nella maniera sbagliata. Mi spiego meglio: a causa di una sensazione di gonfiore delle parti intime (zona vulvare), il medico mi ha prescritto la pomata Travocort per uso esterno. Io ho inteso evidentemente male, ed ho applicato la pomata nella zona vulvare all'interno delle piccole labbra (dove effettivamente avvertivo il fastidio di gonfiore e lievi bruciori), essendo convinta che la pomata la stessi usando esternamente, in quanto non la inserivo in vagina. Invece oggi il medico mi ha detto che per uso esterno significa che andava messa fuori dalle grandi labbra, senza dirmi se questo ha comportato danni al piccolo in grembo. Ora ho ancora questo dubbio. Potreste chiarirmi se così facendo ho procurato problemi al piccolo? Grazie

[#1]  
Dr. Vincenzo Caldarola

32% attività
20% attualità
16% socialità
()

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Salve,
si tranquillizzi pure.
Ancorchè l'utilizzo della crema sia stato improprio ciò non ha nessun effetto sul prodotto del concepimento.
Cordialità.
Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola

[#2] dopo  
Utente
Dottore la ringrazio tanto per la sua tempestività e soprattutto per la tranquillità che riesce a darmi. Se non la disturba troppo, volevo aggiornarla sulla situazione: dopo la visita il medico si è reso conto dell'effettivo rigonfiamento della zona vulvare (su cui a volte ho anche bruciori), e mi ha prescritto "Clarema 1% crema" 2 applicazioni al giorno per 7 giorni. L'ho appena acquistato e leggendo il foglietto illustrativo, non capisco se effettivamente questo prodotto può essere usato sulla zona vulvo-vaginale. Non voglio ripetere l'errore di un utilizzo improprio della pomata.
Potrebbe delucidarmi lei le idee? Mi perdoni se approfitto, non voglio sembrarle assillante, ma in questo periodo do peso a qualsiasi cosa possa interferire con la gravidanza, ed inoltre mi fido molto delle sue consulenze. Grazie ancora

[#3]  
Dr. Vincenzo Caldarola

32% attività
20% attualità
16% socialità
()

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,
Clarema 1% è una crema per uso esterno che va applicata sulla cute e non certo in ambito ginecologico.
Ma se il suo medico è così ignorante che cosa aspetta a rivolgersi al suo ginecologo per avere una terapia idonea al suo disturbo?
Se poi la prescrizione è stata fatta dal Ginecologo valuti seriamente di cambiarlo.
Cordialità.
Caldarola.
Dr. Vincenzo Caldarola

[#4] dopo  
Utente
Buonasera dottore, la ringrazio per avermi risposto, aspettavo la sua risposta prima di utilizzare la crema. Effettivamente è proprio quello che mi aspettavo leggendo il foglietto illustrativo. Il medico in questione è il ginecologo. Adesso valuterò la situazione e deciderò in merito. Grazie di cuore.