Utente
Mia mamma ha ritirato le analise e quelle alterate sono queste:
Glicemia: 1,22 - Trigliceridi: 2,67 -Hdl Colesterolo: 32 -Ves: 37
Globuli Bianchi: 10,6 -Globuli Rossi: 5,29 -Ematocrito: 45,4
Linfociti x 10/mm: 5,26 -Linfociti % : 49,9 -Proteina C Reattiva: 5,8
D.Dimero ng/FEUml: 1541
Elettrofolesi
Albumin: 52 % -Alpha: 15,7 %
Come mai questi valori??? Da cosa puo' dipendere.
Volevo informarla che mia mamma un anno fa ha avuto un intervento al ginocchio protesi totale del ginocchio.
Sono molto preoccupati....Vi ringrazio x le risposte.

[#1]  
Dr. Vincenzo Martino

40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente, per una corretta ed esauriente risposta dovrebbe indicarci terapia svolta da sua madre, le patologie da cui è affetta e i motivi di tale controllo ematico. Saluti
Dr. Vincenzo MARTINO

[#2] dopo  
Utente
Mamma soffre da anni di ipertensione e prende la mattina una pasticca di COAPROVEL 150 + da anni soffre di osseoporosi e ha avuto l'operazione della protesi totale del ginocchio settembre 2007 e quando ha dolore alle gambe alle ossa prende una bustina di NIMEDEX + A GENNAIO 2008 è stata ricoverata x una microembolia polmonare e aveva il d-dimero a 400 ma aveva problemi a respirare e il battito cardiaco era a 90 o 100 x questo il ricovero x una settimana. Ora ha fatto questi controlli assieme a mio padre il quale da dicembre 2008 gli e' stato riscontrato il Mieloma multiplo.
Cosa dovrebbe fare mamma con questi esami?? lei si sente bene lunica cosa e' che le fanno male le gambe soprattutto di notte.
Due settimane prima di fare gli esami ha avuto l'influenza e ha preso delle pillole x una settimana ma non ricordo quali. Dopo una settimana 10 giorni di cura e' andata a fare gli esami.

[#3]  
Dr. Vincenzo Martino

40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Dopo gli opportuni chiarimenti, si riesce a comprendere il valore di D-dimero alto. Allo stato risulta alterato il profilo glico-metabolico (glicemia-trigliceridi alti, hdl-col basso) tipico di un soggetto con incipiente diabete, utile pertanto un adeguamento dietetico con riduzione degli zuccheri, condimenti in genere e grassi saturi. Dovrebbe inoltre ripetere a distanza di un mese un controllo pneumologico per una eventuale Angio-TAC nonchè iniziare una terapia antiaggregante/anticoagulante.
Cordialmente,
Dr. Vincenzo MARTINO