Legame tra eiaculazione precoce e maturazione frequente

Buongiorno a tutti, vorrei avere un po di chiarimenti in merito a questo argomento.


Ho 22 anni, e mi masturbo regolarmente, da quando ne avevo 10 o forse ancora prima, non ricordo esattamente, comunque almeno una volta alla settimana, a volte di meno a volte di più.
Da circa 3 anni ho diminuito molto la frequenza di maturazione perché ho iniziato ad avere dolori nella parte inferiore del pene, dolori che vengono dall'interno e penso che questo sia proprio dovuto all'eccessiva masturbazione perché questi dolori mi ricordo che iniziarono per la prima volta durante una masturbazione.
Finora non mi sono mai rivolto a nessun medico, quello che vi vorrei chiedere è un parere in merito e una valutazione sul fatto che smettere di masturbarsi per un lungo periodo di tempo, possa far ritornare le cose alla normalità o ci vogliano delle altre terapie.


N.
B.
il mio peso è di circa 60kg quello inserito sul sito è sbagliato perché pensavo che fosse l'età, poi non sono più riuscito a modificarlo

Grazie
[#1]
Dr. Piergiorgio Biondani Psichiatra, Medico di base, Perfezionato in medicine non convenzionali, Psicoterapeuta 1.6k 51
Gentile ragazzo,
I dolori che avverte potrebbero essere correlati con una situazione infiammatoria a carico dell' uretra o della prostata.
Non e' detto che la causa sia da attribuirsi alla masturbazione, ma potrebbe benissimo sussistere una infezione batterica che si evidenzia con il dolore solo in quel particolare momento per motivi collegati alla sua anatomia o fisiologia.
Pertanto penso che il primo passo potrebbe essere una visita di persona presso un medico di sua fiducia con particolare preparazione in questo campo, prima di pensare ad altre soluzioni che potrebbero non essere particolarmente utili.
Cordiali saluti
Piergiorgio Biondani.

Eiaculazione precoce

L'eiaculazione precoce è una disfunzione sessuale che colpisce circa il 20-40% degli uomini. Scopriamo le cause organiche e psicologiche e i possibili rimedi.

Leggi tutto