Utente 177XXX
Gentili dottori,
chiedo il vostro aiuto per mio marito che presenta febbre alta da 7 giorni. Per i primi 2 giorni la febbre è rimasta su 38-38.5 accompagnata da un abbassamento di voce. Ha cominciato quindi a prendere Zymox. Successivamente la febbre è salita a 39 e oltre fino a toccare picchi di 40,5. Nonostante abbia preso tachipirina 1000, la febbre a volte è scesa per un paio d'ore per poi risalire, altre volte invece è addirittura salita ulteriormente nonostante la tachipirina. Il curante ha quindi aggiunto alla terapia il Bentelan ma non abbiamo avuto risultati.
Vista la situazione siamo andati in Pronto Soccorso, dove è stato sfebbrato con una flebo di paracetamolo e 2 fisiologiche. Ma tornati a casa la febbre è risalita a 38,7 nel giro di 4-5 ore. La situazione è pertanto ritornata come prima. Ha quindi fatto una prima intramuscolo di Flectadol che ha abbassato la temperatura a livelli normali, ma dopo 12 ore ha ricominciato a risalire e a quota 39 abbiamo fatto una ulteriore intramuscolo di Flectadol. La febbre si è ribassata a livello normali, ma ora dopo circa 36 ore ha ricominciato a risalire, siamo già a 37,8 e temiamo un ulteriore rialzo.
In questi giorni si è sottoposto a diversi esami diagnostici:

Elettrocardiogramma: nella norma
Radiografia torac: normale
Rinoscopia: lieve flogosi della faringe (l'otorino ha detto che non giustifica una febbre del genere

Esami del sangue:

Emocromo nella norma tranne: linfociti 16% (rif. 20-48), Monociti 1210 uL (rif. 160-1000), RDW/Amp.distr.eritroc.-SD 37 fL ((38-48)

V.E.S.: 13 mm/h (rif. fino a 10)
Proteinca C reattiva: 20 mg/L (fino a 10)
T.A.S.: nella norma
Streptozyme: negativo
EBV Test rapido: negativo
Reazione Widal-Wright: negativo
Streptococco Anti DNAsi: negativo

Esame urine: nella norma

Transaminasi GOT/AST: 21 U/l (rif. fino a 40)
Transaminasi GPT/ALT: 8 U/l (fino a 40)
Gamma GT: 28 U/l (10-64)
Fosfatasi alcalina: 88 U/l (rif. 45-132)

Abbiamo poi eseguito anche gli esami dei Markers Tumorali, visto che in famiglia ci sono stati casi di tali patologie con situazioni febbrili simili, ma per fortuna sono risultati negativi. CEA, CA 19.9, CA 125: nella norma

Ora, la mia domanda è: quali altre indagini potremmo fare per risolvere il problema? Oppure può essere un semplice virus influenzale? Ne esiste qualcuno che dà una tale sintomatologia? Faccio presente che a parte il mal di testa che si presenta al rialzo della temperatura, non ci sono altri sintomi come ad esempio, dolori, vomito, diarrea e simili.
Grazie per le vostre risposte.

[#1] dopo  
Dr. Stelio Alvino

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
20% socialità
MONTEPULCIANO (SI)
ABBADIA SAN SALVATORE (SI)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Gentile Utente, spiacenti per il ritardo nella risposta. Sicuramente vi sarà stata una evoluzione nel quadro di suo marito.
Nel ricovero è stato fatto anche un tampone per l'influenza A-H1N1?
La normalità della maggior parte dei controlli di laboratorio eseguiti depone favorevolmente. Ovviamente il valore della PCR è relativo al processo infiammatorio in atto.
A distanza di giorni può essere ripetuto se il quadro persiste. Non riteniamo però che debbano essere fatti ulteriori indagini diagnostiche per ora ma osservare l'andamento della temperatura e tenere sotto controllo la febbre se supera i 38°.
Ci faccia sapere l'andamento a oltre una settimana, se lo ritiene opportuno.
Saluti
La consulenza è prestata a titolo puramente
gratuito secondo lo stile Medicitalia.it
Dott. Stelio ALVINO

[#2] dopo  
Utente 177XXX

Gentile dottore,
Dopo qualche giorno dal mio post, già preparati ad un ricovero, visto che la temperatura continuava ad alzarsi sopra i 38 nonostante i farmaci, la febbre è miracolosamente scomparsa così come si è presentata.
Il medico ha detto che probabilmente era un virus non meglio identificato.
Comunque, ora sta bene a parte il deperimento dovuto alla scarsa alimentazione dei giorni scorsi.
Grazie della risposta e buon lavoro

[#3] dopo  
Dr. Stelio Alvino

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
20% socialità
MONTEPULCIANO (SI)
ABBADIA SAN SALVATORE (SI)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
Buona ripresa allora...
saluti
La consulenza è prestata a titolo puramente
gratuito secondo lo stile Medicitalia.it
Dott. Stelio ALVINO