Utente 191XXX
Salve,

Nel 1998 ho avuto dei problemi con le transaminasi, piuttosto alte tra 80 e 110. Ho effettuato un ecografia ed e’ stata diagnosticata una steatosi. L’anno scorso ho rifatto gli esami e le GOT sono risultate 41.8 su un max di 41 mentre le GPT sono risultate 48 su un max di 41. Dovrei rifarle di nuovo ma mi chiedo se negli anni le transaminasi alte con i livelli prima indicati possono portare a delle conseguenze gravi. La mia steatosi dovrebbe essere alimentare, basterebbe solo curare l’alimentazione visto che peso 20 kg in piu’ rispetto al normale?

[#1] dopo  
Dr. Oreste Pascucci

28% attività
0% attualità
16% socialità
MARATEA (PZ)
LAURIA (PZ)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Gentile signore, i valori delle transaminasi non sono alti eccessivamente La prima cosa da fare è una corretta alimentazione( escludendo in passato epatiti virali ad es.)riducendo i grassi animali e vegetali, l'alcol ecc. Vista la probabile steatosi epatica, è comunque consigliabile eseguire un assetto lipidico ( colesterolo hdl,ldl, trigliceridi .
Cordiali saluti.
Dr. Oreste Pascucci
orestepascucci@virgilio.it

[#2] dopo  
Utente 191XXX

Gentil.mo dottore,

Oggi ho ritirato i nuovi risultati degli esami al sangue.

GOT 24 su max 40, GPT 56 su max 40, gamma gt 25 su max 61, mentre il colesterolo e 202 su max di 200, tutto il resto nella norma. Ho dimenticato di scrivere nel post precedente che nel 98 ho fatto gli esami per l’epatite ed e’ risultata una positivita’ in passato per l’epatite A. Scusate la mancanza di termini adatti.