Utente 121XXX
Gentili dottori,
vorrei sapere il vostro parere in merito a quanto le dirò.
Mia madre ha effettuato i soliti esami del sangue di routine.I risultati hanno evidenziato un aumento di transaminasi GPT a 78 e GOT a 45. Il resto dei valori, di cui ferritina, sideremia, trigliceridi, azotemia, creatininemia,emocromo: tutto entro il range, a parte il colesterolo totale poco superiore a 204.
Fino a gennaio, lei ha assunto del Tegretol per una nevralgia, dopo un peridodo di tre mesi di terapia a causa di un abbassamento di globuli bianche.
Può esserci un legame con questo medicinale, nonostante siano passati quasi 3 mesi dalla sospensione?
Il pomeriggio prima del prelievo aveva effettuato "le grandi pulizie" di casa, mi chiedevo se l'aumento è riconducibile piuttosto a questo.
Grazie per l'incoraggiamento che ci fornite attraverso questo sito.

[#1] dopo  
Dr. Oreste Pascucci

28% attività
0% attualità
16% socialità
MARATEA (PZ)
LAURIA (PZ)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Gentile utente,bisognerebbe conoscere anche il tipo di alimentazione e se o meno sovrappeso sua madre.
I farmaci che vengono metabolizzati prevalentemente a livello epatico , possono dare aumenti delle transaminasi. Quest'aumneto, può durare anche per un pò di tempo alla sospensione del farmaco.I valori delle transaminasi non sono eccessivamente alti. Un buona alimentazione: evitando grassi animali e vegetali, alcolici etc ed uno stile di vita sano, faranno "normalizzare" le transaminasi. Qualora non dovesse essere così, si potranno eseguire altre indagini. Le faccia ripetere tra un mese.
Cordiali saluti.
Dr. Oreste Pascucci
orestepascucci@virgilio.it