Utente 151XXX
Buongiorno

Un mese fa circa ho avuto un paio di attacchi di crisi d'ansia. Adesso la cosa sembra migliorare, ma molte volte, durante la notte, mi sveglio all'improvviso con grandi difficoltá al respirare.

Da stamattina ho sepsso giramenti di testa, difficoltá nel respirare, formicolio in bocca e orecchie "tappate" (ascolto tutto ovattato). Ho paura non sia ansia (ho giá preso l'ansiolitico prescrittomi dal medico in questi casi, ma sembra non migliorare la situazione), ma qualcos'altro. Cosí a prima vista, dovrei farmi controllare? Ho paura sia qualcosa di grave.

Distinti saluti.

[#1] dopo  
Dr. Anna Maria Martin

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
4% attualità
20% socialità
()

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Gentile utente, le orecchie tappate non possono dipendere dall'ansia, bensì sono un sintomo oggettivo di disturbo uditivo. La sua difficoltà respiratoria invece, non sono riuscita a capire se è un discorso soggettivo o invece ci sia un problema catarrale, naso tappato per esempio.
I giramenti di testa potrebbero dipendere dall'orecchio, i formicolii non sono così di facile interpretazione.
Non pare siano sintomi di grave patologia, ma dopo essersi fatta vedere dal suo medico, potrebbe essere utile una visita otorino.
Cordiali saluti.
La consulenza e' prestata a titolo
puramente gratuito secondo lo stile MedicItalia
Dottoressa Anna Maria Martin