Utente 171XXX
Salve vorrei avere delle informazioni, da anni soffro di una febbricola pomeridiana-serale che a volte arriva sino ai 37,5 gradi. ora, sono stato seguito anni fa da un internista specialista in malattie infettive che mi ha fatto fare milioni di analisi(non le trovo più) non riscontrando nulla e liquidandomi con un butti il termometro. vorrei indagare un pò più a fondo mi sapreste dire quali esami fare? ho fatto nel 2007 rx torace tutto ok, l'anno scorso eco addome completo tutto ok, il mese scorso eco-cuore e cardiogramma ok, analisi del sangue emocromo più ves + ormoni tiroidei ok! vorrei sapere che analisi fare nello specifico. ho una tiroidite di haschimoto potrebbe essere quelle?

[#1] dopo  
Dr. Oreste Pascucci

28% attività
0% attualità
16% socialità
MARATEA (PZ)
LAURIA (PZ)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Gentile utente,
la tiroidite di Hashimoto, la classica tiroidite "linfocitaria","struma linfocitario" è una patologia di tipo autoimmune.
Nelle fasi iniziali, prevalgono i sintomi dell'ipertiroidismo che è una fase "infiammatoria" dove compare una lieve iperfunzione che si trasforma poi gradualmente in ipofunzione . Vi possono essere valori ormonali fluttuanti in cui si passa da una iperfunzione a una ipofunzione, per poi stabilizzarsi. Oltre ai sintomi causati dalla modificazione dei livelli ormonali ci possono essere quelli dovuti agli effetti del processo immunitario e degli anticorpi.
I sintomi sono molteplici, sia nella fase di "iperfunzione", sia nella fase di "ipofunzione" che ,in quest'ultimo caso, necessita, se stabilizzatasi, di una terapia ormonale di supporto(eutirox, con dosaggi a seconda del caso).
Bisognerebbe valutare ( i dati sono assenti), attualmente, come è il dosaggio ormonale e l'evoluzione della patologia di base, se isolata o associata ad altre malattie di tipo autoimmune ( spesse volte è la sola presente).La febbricola è uno dei segni, in realtà rari, della fase di iperfunzione. E' chiaro che và valutato se si è alterato un equilibrio in seguito alla tiroidite, ma non mi ha fornito di alcun elemento per poter essere più preciso.
Le invio cordiali saluti e rimango a sua disposizione.
Dr. Oreste Pascucci
orestepascucci@virgilio.it

[#2] dopo  
Utente 171XXX

salve, il dosaggio degli ormoni tiroidei è stato fatto il mese scorso ed è risultato essere tutto nella norma; invece l'ecografia l'ho fatto circa un anno fa anche li tutto ok! cosa mi consiglia di fare? io avevo pensato di fare queste analisi, mi dica lei se è esaggerato:
Cyto IgG e IgM
Toxo IgG e IgM
EBNA IgG
VCA IgG
VCA IgM
EA IgM
EA IgG
pcr
ANA
complemento
immunoglobuline
ferritinemia
sideremia
fosfatasi alcalina
transferrina
ygt
colinesterasi
ast
azotemia
creatininemia
elettroliti
elettroforesi sieroproteica
ldh
anticorpi anti EBV
anticorpi anti citomegalovirus
alt
TAS
reuma test
Autoanticorpi
alfa1glicoproteina acida
Tit. antistreptolisinico
Antistreptolisina O (ASLO)
Antistreptodornasi (ASD)
Antistreptochinasi (ASK)
Antijaluronidasi (ASH)

[#3] dopo  
Dr. Oreste Pascucci

28% attività
0% attualità
16% socialità
MARATEA (PZ)
LAURIA (PZ)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Gentile utente,
le consiglierei, prima di apprestarsi ad eventuali inutili e costose analisi, di rivolgersi al suo medico. Potrà consultare anche un medico internista che farà una valutazione complessiva dei dati, dell'esame clinico ecc e la saprà indirizzare nel miglior modo possibile.
E' importante, quando c'è un problema di salute, non fare da sè e rivolgersi al proprio medico di fiducia, proprio per evitare indagini inutili e ritardare una "eventuale" diagnosi.
Le invio cordiali saluti.
Dr. Oreste Pascucci
orestepascucci@virgilio.it

[#4] dopo  
Utente 171XXX

volevo farle un'ultima domanda. Diversi medici mi hanno detto e la cosa l'ho letta anche su internet, che il range di norrmalità della temperatura corporea arriva fino ai 37,7 gradi. Cioè un'escursione fino a quella temperatura sarebbe normale nell'arco di una giornata? mi sono dimenticato di dirle che normalmente la mia temperatura è 36 appena alzato sia alle 9 che alle 12. Verso le 17 o 18 37,3 a volte 37,5 poi tende a calare o a rimanere sui 37 o 37,2. In ogni caso la sera appena mi metto a letto, anche se 2 minuti prima avevo 37,3 la temperatura scende sui 36, 4 gradi

[#5] dopo  
Dr. Oreste Pascucci

28% attività
0% attualità
16% socialità
MARATEA (PZ)
LAURIA (PZ)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
La temperatura corporea, segue dei ritmi circadiani ( non solo) e può variare a seconda dell'attività svolta, mantenendosi in un range di "normalità". Non tutti hanno valori uguali di temperatura corporea.

Cordiali saluti.
Dr. Oreste Pascucci
orestepascucci@virgilio.it