Utente 205XXX
buon giorno
genttili dottori ,ho 34 anni e nel 2004 mi fù diagnosticata una dislipidemia familire con ipertrigliceridemia con valori da 250 a 400 colesterolo tot. sempre a 220-230 e colesterololo hdl a 42-45 ,steatosi epatica ,calcoli alla cistifellea senza coliche ,reflusso ,ernia iatale da scivolamento di 3cm,l'anno scorso ho fatto una curva da carico glicemica ed insulinemica con questi valori che non mi hanno mai spiegato bene:
carico glucosio 75g
glicemia basale:81
dopo 30' :111
dopo 60' .113
dopo 90 : 92
dopo 120: 57

insulina basale:11.1
dopo 30 :56.1
dopo 60 :72.6
dopo 90 :151
dopo 120 :48.3
mi parlarono di insulinoresistenza ma mi dissero che non c'era una cura ,ora il problema che in questi anni sono aumentato di 16 kg senza variare l'alimentazione e a volte dopo i pasti mi viene molto sonno a volte mi addormento da seduto ,la mia dislipidemia e i problemi dopo i pasti possono essere dovuti all'insulino resistenza?esiste una cura ho degli esami specifici?non so se possa centrare ma ho fatto 3 ecografie al collo e ci sono sempre 2 linfonodi laterocervicali reattivi di 2 cm.
spero in una vostra risposta grazie

[#1] dopo  
Dr. Oreste Pascucci

28% attività
0% attualità
16% socialità
MARATEA (PZ)
LAURIA (PZ)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Gentile utente,
tra gli esami da effettuare in caso di aumento di peso (non dovuto a cambiamenti alimentari o sedentarietà),vi sono anche quelli degli ormoni tiroidei.Un miglioramento si potrebbe avere con una buona attività fisica,con il diminuire del peso corporeo.La qualità del sonno diminuisce in persone obese e si può avere,durante la giornata,sonnolenza,talvolta talmente importante da indurre il sonno anche per brevi periodi.Prima di passare ad ulteriori conclusioni,valuterei la possibilità di iniziare una buona attività fisica e di migliorare eventualmente il regime alimentare.

Le invio cordiali saluti e rimango a sua disposizione.
Dr. Oreste Pascucci
orestepascucci@virgilio.it

[#2] dopo  
Utente 205XXX

la ringrazio per la risposta ma purtroppo a causa di problemi ortopedici posso solo fare camminate e nemmeno troppo lunghe,per quanto riguarda l'alimentazione sono seguito da una dietologa ma anche lei non capisce perchè il peso non diminuisca ,a questo punto cosa fare?

[#3] dopo  
Dr. Oreste Pascucci

28% attività
0% attualità
16% socialità
MARATEA (PZ)
LAURIA (PZ)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Gentile utente,
utile controllare,il suo metabolismo,magari consuma meno dell'introito delle calorie. Gli ormoni tiroidei sono nella norma?
Dr. Oreste Pascucci
orestepascucci@virgilio.it

[#4] dopo  
Utente 205XXX

gentilissimo dottor Pascucci ,gli esami tiroidei TSH,FT3,FT4 SONO NELLA NORMA ,per controllare il metabolismo che esami occore fare?la ringrazio per l'interessamento.

[#5] dopo  
Dr. Oreste Pascucci

28% attività
0% attualità
16% socialità
MARATEA (PZ)
LAURIA (PZ)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Gentile utente,
può eseguire esami come la calorimetria, che ci danno un'indicazione più o meno precisa.Valgono poi i consigli che le ho dato in precedenza.

Rimango a sua disposizione e le invio cordiali saluti.
Dr. Oreste Pascucci
orestepascucci@virgilio.it