Utente 264XXX
Salve dottore sono una ragazza di 29 anni da molto anni ormai penso di soffrire di sindrome premestruale con forti stati di agitazione e flusso mestruale abbondante .Gia tre anni fa durante una visita ginecologica il medico mi disse di prendere la pillola anti concezionale estinette poi per paura di conseguenze cardiache lasciai perdere pero adesso mi rendo conto che puntualmente ogni mese soffro di sindrome premestruale infatti ho confrontato i giorni di malessere nel mio calendario ed effettivamente è questo il motivo per cui mi veniva ansia e vertigini dopo il ciclo per 10 giorni sono felice rilassata senza seno dolorante ed emicrania andai anche da uno psichiatra pensando di soffrire di depressione invece notavo che nonostante prendessi gli antidepressivi la situazione non cambiava come mai?forse dovevo usare la pillola sin dall'inizio? forse non erano adatti alla sindrome premestruale perchè gli psicofarmaci non funzionavano?grazie anticipatamente e buona giornata

[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Lei dice
<<penso di soffrire di sindrome premestruale con forti stati di agitazione>>,

premesso che è verosimile che entrambe le problematiche (ansia e s. premestruale) siano presenti,
le chiedo se oltre che pensarlo lei ne è convinto il suo ginecologo.

Per la sindrome vertiginosa probabilmente non sarebbe male effettuare un esame oto-vestibolare e/o un RX-rachide cervicale.

Cordiali Saluti
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it