Utente cancellato
Buonasera, ho 39 anni, sono in sovrappeso e fumo circa 10 sigarette al giorno, ho un lavoro sedentario.
Patologie esistenti: nodulo tiroideo, calcoli alla coleiciste, ernia discale L4-L5, sindrome ansioso depressiva.
Il mio problema è questo: da circa una settimana avverto una profonda debolezza e spossatezza fisica che si protae per tutto il giorno rendendo difficile fare anche le piu' piccole cose quotidiane. Ho sempre la sensazione di una forte mancanza di energia e di stanchezza, a volte mi sembra di faticare perfino a parlare e a volte ho come la sensazione di stare per svenire (anche se per il momento non è ancora successo). Vado spesso (in gergo) "sotto sudore" per un non niente.
Questo l'esito degli esami del sangue ritirate oggi 21.06.2011 e fatte c/o un labor. privato:
(*= valori sballati).
GLOB.BIANCHI 9.230 (4000-10000)
GLOB.ROSSI 4.690.000 (4,0-5,4 mil)
EMOGLOBINA 12,8 (13,0-16,5)
EMATOCRITO 39,4 (35-47)
MCV 84,0 (77-94)
MCH 27,3 (27-32)
MCHC 32,5 (32-36)
PIASTRINE 361.000 (140-400 mila)
GRAN.NEUTROF. 53,5 (30-70)
LINFOCITI 40.2 (25-65)
MONOCITI 4.2 (4-10)
EOSINOFILI 1.6* (2-4)
BASOFILI 0.5 (0-1)
CREATININA 0.81 (0.6-1.1)
AZOTEMIA 24 (10-50)
BILIRIB.TOTALE 0.47 (fino a 1.00)
G.O.T(AST) 6 (fino a 40)
G.P.T (ALT) 28 (fino a 41)
GAMMA GT 17 (fino a 38)
FOSFATASI ALCAL. 95 (26-117)
COLESTEROLO TOT. 217* (fino a 200)
PROTEINA C REATT. 3.1 (fino a 5.0)
TRIGLICERIDI 194* (45-170)
GLICEMIA 91 (70-110)
SIDEREMIA 72 (40-145)
FERRITINA 9.88* (10-160)
VES 28* (fino a 15)

Questi invece sono esami dela sangue che ho eseguito in una struttura ospedaliera in data 04.04.2011:
GLICEMIA 95 (60-110)
LIPASI 28 (7.60)
POTASSIO 3.9 (3.6-5.4)
SODIO 135* (137-147)
BILIRUBINA T. 0.28
LEUCOCITI 12.4* (4-10)
GRAN.NEUTR 55.2 (38-75)
LINFOCITI 35 (20-48)
MONOCITI 5.4 (2.5-11)
EOSINOFILI 1.8 (0-8)
BASOFILI 0.8 (0-3)
ERITROCITI 4.92 (4.2-5.2)
EMOGLOBINA 13.8 (12.5-16)
EMATOCRITO 44.5 (37-47)
MCV 90.4 (82-92)
MCHC 31* (32-36)
MCH 28.1 (27-31)
RDW 15.8* (11.5-14.5)
PIASTRINE 381 (150-400)
MPV 8.8 (7.5-10.5)
VES 15 (fino a 15)
HIV : negativo

Da cosa potrebbe dipendere questo mia eccessiva astenia?
Devo fare ulteriori accertamenti?
Grazie per il servizio, saluti.

[#1] dopo  
Dr. Oreste Pascucci

28% attività
0% attualità
16% socialità
MARATEA (PZ)
LAURIA (PZ)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Gentile utente,
un periodo di stress,il dormire male,il mangiare non regolarmente e male, a lungo andare e spesse volte con l'inizio del caldo,possono dare astenia.Bisognerebbe cercare di condurre una vita per qunato possibile sana,sia nell'alimentazione sia nelle abitudini in genere.Il nostro organismo non è diviso tra mente e corpo è un tutt'uno,inscindibile.Le analisi ematiche sono sostanzialmente buone e spesse volte non danno da sole il perchè di una sintomatologia,di uno "stato".

Le invio cordiali saluti e rimango a sua disposizione.
Dr. Oreste Pascucci
orestepascucci@virgilio.it

[#2] dopo  
208246

dal 2011
Grazie dottore per i consigli che certamente seguiro'.
Questa mattina ho appena eseguito una visita cardiologica.
Tutto a posto, il cardiologo ha controllato l'ossigenazione (97%), pressione arteriosa, elettrocardiogramma e ecocuore.
Mi ha prescritto un integratore alimentare per combattere l'astenia che potrebbe essere causata dagli antidepressivi che assumo oppure anche da un accentuazione della mia forma depressiva.
Le analisi del sangue ha detto che sostanzialmente sono buone.
Speriamo che questo mio stato passi in fretta, sono sveglia da qualche ora e ho già mal di testa e spossatezza, comunque ho anche ripreso un appuntamento con il mio psichiatra.
Saluti.

[#3] dopo  
Dr. Oreste Pascucci

28% attività
0% attualità
16% socialità
MARATEA (PZ)
LAURIA (PZ)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Gentile utente,
l'astenia è probabilemnte dovuta al suo stato psischico e non viceversa.L'integratore potrà darle un aiuto,ma dipende molto anche da Lei e dalla sua volontà di cambiare in meglio alcune abitudini o modi di percepire la realtà e la vita.


Cordialmente.
Dr. Oreste Pascucci
orestepascucci@virgilio.it