Utente 184XXX
Salve,
a gennaio ho fatto le analisi del sangue e alcuni valori sono risultati piuttosto alti:
AST (GOT) 52 8-39
ALT(GPT) 188 9-52
CPK 155 30-135
COLESTEROLO TOTALE 274
Ora il medico ha richiesto questo tipo di analisi (probabilmente per escludere qualche forma di epatite):
EPSTEIN BARR VIRUS ANTICORPI (VCA)
IgG negativo
IgM negativo
CYTOMEGALOVIRUS IgG positivo
CYTOMEGALOVIRUS IgM negativo
ANTI HAV IgG negativo
ANTI HAV IgM negativo
HBs-Ag negativo
Anti HBs negativo
HCV-Ab negativo
Mi ha detto di ripetere le analisi del sangue fra un mese circa. Quello che ho capito io è che semplicemente non sono immune ai vari virus dell’epatite (nonostante i vari vaccini) ma solo al Cytomegalovirus. Dunque valori così alti sono dipesi dal Cytomegalovirus che devo aver contratto da poco e per cui mi sono immunizzata? Io e mia madre abbiamo capito cose differenti dall’ultima visita per questo chiedo chiarimenti. In più vorrei sapere se questo problema al fegato può portare inappetenza perchè ultimamente mangio pochissimo e non mi spiego perchè. Grazie.
Cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr.ssa Provvidenza Fodale

24% attività
0% attualità
12% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2009
I valori delle transaminasi possono modificarsi in innumerevoli casi, non solo legati specificatamente a malattia isolata del fegato. Non è certo - anche se possibile, viste le caratteristiche dei valori - che, nel suo caso, la pregressa infezione da Citomegalovirus ne possa essere stata la causa: infatti, il test da Lei condotto indica solo che ha contratto l'infezione e si è immunizzata, ma non indica quando. Invece, sarebbero da valutare , anche in considerazione che anche altri valori ematochimici sono alterati, altre possibilità: assume farmaci che possono determinare sofferenza epatica? Ha problemi di ipotiroidismo non compensato? In ogni caso, non sarebbe male effettuare anche un esame ecografico dell'addome superiore.
Dr.ssa Provvidenza Fodale

[#2] dopo  
Utente 184XXX

La ringrazio per la risposta. In effetti sto passando un brutto periodo di depressione e a ottobre ho interrotto la terapia ormonale per la tiroide che era già sofferente da febbraio dell'anno passato. Ho spiegato questa situazione al medico ma mi ha detto che la tiroide non c'entra nulla con un problema al fegato come questo sebbene mi abbia incitato a riassumere eutirox.