Utente 275XXX
Ho 3 protusioni tra L3 L4 L5 ed ho operato l'ernia discale tra L5 S1 co minimo successo.
Ho provato terapie laser, ultrasuoni, ossigeno ozono e fisioterapia, ma oggi a quasi due anni dall'intervento mi blocco e avverto scosse nella parte bassa della schiena talmente forti da farmi urlare, mi sento debilitata dal punto di vista lavorativo perchè mi preclude tantissime attività, spesso anche le più banali...oltre ad ulteriori terapie del dolore volevo sapere se esiste una sorta di diritto del malato che difenda la mia "categoria". Grazie per l'aiuto!

[#1] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Se ho ben capito,
lei desidera un contatto dove porre le sue problematiche
su un piano di tutela dei diritti.

Le offro un link:
http://www.cittadinanzattiva.it/

Cordiali Saluti
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it

[#2] dopo  
Dr. Felice Cosentino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
VIBO VALENTIA (VV)
CINQUEFRONDI (RC)
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Gemntiler utente,

dovrebbe spostare il suo consulto nella sessione NEUROLOGIA per avere una parere specialistico.

Cordialmente
Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, Osp. San Giuseppe - Milano
Centro di COLONSCOPIA ROBOTICA
www.endoscopiadigestiva.it

[#3] dopo  
Utente 275XXX

Grazie ad entrambi per i suggerimenti!

[#4] dopo  
Dr. Francesco Quatraro

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Di nulla.

Distinti Saluti
Responsabile U.O. di Endoscopia Digestiva Osp. MIULLI
www.enterologia.it
www.transnasale.it