Utente 284XXX
Buongiorno,
Sono una ragazza di 21 anni e da circa un anno ho delle parestesie ad un piede. Tali paredtesie sono persistenti e talvolta si acuiscono e vengono accompagnate da forti fibrillazioni muscolari. Nell'ultimo periodo si sono accompagnate a fortissimi dolori, che compaiono non appena mi sdraio la sera. Dal momento che sono stata sottoposta ad una visita neurologica e poi pure immunologica, senza che nessuno rilevasse anomalie e sostenesse la necessità di qualche approfondimento -non ho mai fatto alcun esame!!!!-. Ora non so davvero più a chi rivolgermi, so solo che un dolore così forte non l'avevo mai provato e mi sto
Molto preoccupando.
Grazie per l'ascolto in anticipo

[#1] dopo  
Prof. Mauro Granata

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Il parere dei due colleghi ci rassicura ma considerata la durata dei disturbi riterrei utile proporle un esame elettromiografico ed elettroneurografico degli arti inferiori. Anche una risonanza magnetica della colonna lombo sacrale potrebbe essere utile per definire la natura del disturbo. Cordiali saluti.
Mauro Granata

[#2] dopo  
Utente 284XXX

La ringrazio moltissimo, emg e eng già prenotati! Adesso mi recherò dal mio medico per un RMN. In realtà l'emg l'avevo già fatta circa un anno fa quando i sintomi erano apparsi la prima volta ed era risultato tutto a posto! Impossibile chiederle di indicarmi una possibile causa di questi sintomi? È un anno che cerco di stare calma..ora è impossibile!
In ogni caso grazie mille