Utente cancellato
Gentile Dottore mi capita (non cosi spesso, ma sporadicamente) che mi vengano degli attacchi di fame con senso di vuoto, con tachicardia, insomma un calo di zuccheri. Poi mangio e tutto si risolve. Ad esempio oggi ho mangiato del melone col prosciutto alle 12, una fetta di pizza alle 17 e verso le 20 ho iniziato ad accusare tali sintomi, mangio un kebab e si risolve. Di solito mi capita quando faccio sport a livello intenso. Ma oggi ho mangiato, poco magari, ma ho mangiato, non è strano? E' preoccupante?

[#1] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Salve,
il suo timore è un iperisulinismo da insulinoma pancreatico.
E' inutile nasconderci dietro un dito.

Per me, con i limiti del consulto web, lei è solo uno che brucia molto.

Valuti con il curante se ritiene opportuno effettuare un'ecografia dell'addome, l'assetto tiroideo e una curva glicemica ed insulinemica.

Se desidera mi faccia sapere.

Buona notte.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#2] dopo  
387358

dal 2015
Dottore in realtà non sapevo nulla di queste cose. È grave? È frequente alla mia età?

[#3] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Salve,
è assai raro e benigno.

Le ho detto che secondo me lei è solo un soggetto che brucia molto, ma se ha frequenti crisi ipoglicemiche gli esami che le ho consigliato fugheranno ogni dubbio diagnostico.
In ogni caso ne parli con il curante che la conosce e può visitarla.
Ovviamente una glicemia a digiuno al mattino è il primo e più semplice esame da fare!

Quando l'avrà fatto se vuole mi comunichi il risultato.


Cordiali saluti.
Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.

[#4] dopo  
387358

dal 2015
Può centrare qualcosa la masturbazione due tre volte al giorno? Speriamo bene dottore. Leggo che l età media è intorno ai 50, in età giovane ce una forma multipla. Però l anno scorso mi era successo anche solo ad un ora dal pasto.

[#5] dopo  
44918

Cancellato nel 2018
Guardi alla sua età una tendenza alla ipoglicemia è parafisiologica.
Non vada su internet a documentarsi altrimenti è inutile che chieda il parere di un medico.

Tuttavia come medico ho il dovere di consigliarle di accertare che lei non abbia livelli di insulina troppo alti.

Le ripeto: cominci con la glicemia al mattino a digiuno: se risulterà normale potrà anche evitare altre indagini.

Ma capisce che non posso dirle, e per di più via web, "non si preoccupi perchè non è niente".

Buonanotte davvero.

Dr. Vincenzo Caldarola.
Medico - Chirurgo.